Author Archives: Redazione PallamanoItalia

Mercato AM | Bruno Brzic al Brixen

Mercato AM | Bruno Brzic al Brixen

Bruno Brzic sarà un giocatore del Brixen. Il quotidiano “Dolomiten” ha di fatto reso ufficiale oggi uno dei rumors già circolanti da qualche giorno negli ambienti della pallamano italiana. Il centrale italo-croato vestirà la maglia della squadra brissinese, aggiungendosi così agli arrivi del pivot Andrea Basic e del mancino italo-argentino Mariano Castro. Quella agli ordini

Affaritaliani.it: Marco Tardelli si scopre a 62 anni pallamanista

La notizia dello schieramento di Marco Tardelli, noto ex calciatore, alle vicende elettorali della pallamano italiana a poco più di una settimana dall’Assemblea del 12 marzo prossimo, fa parlare. In queste ore il sito d’informazione generalista Affaritaliani ha dedicato un articolo alla vicenda, che riprendiamo a seguire: (articolo tratto da www.affaritaliani.it)

“Air” Montalto lascia tra gli applausi di Bologna e della Pallamano

Più di 100 presenze con la maglia della Nazionale, oltre 500 partite con la maglia del Bologna e più di 2mila gol segnati con la formazione emiliana. A questo, aggiungete 106 reti messe a segno nelle Coppe Europee, di cui 27 nella Champions League 2004/05 con il Conversano. Forse nel leggerli, questi numeri incredibili, avete capito

Talenti e futuro – Bacher: “Progetto Aree va bene così com’è ora”

“Quello svolto fino ad oggi è stato sicuramente un lavoro molto interessante. Il progetto Aree va bene così com’è ora, funziona ed ha dimostrato di saper essere funzionale, perché vengono realmente selezionati i migliori atleti delle varie società sul territorio nell’ottica del Trofeo delle Aree di Misano e soprattutto in ottica nazionale”. A parlare su PallamanoItalia

Tribunale Federale: nuove squalifiche ai club scaturite dall’esposto della Salerno Insieme

La FIGH ha pubblicato ieri sul proprio sito web il comunicato ufficiale n° 18 della Giustizia Sportiva (leggi qui). Corposa la parte che ha riguardato la vicenda dell’esposto presentato nel maggio scorso dalla società Salerno Insieme, che ha acceso i riflettori sulla categoria U12 e sulle certificazioni sanitarie delle società italiane in questa stessa fascia

Top