Pallamano Femminile articles

Nazionale F | La Serbia fa la voce grossa a Nis e vola al Mondiale

Nazionale F | La Serbia fa la voce grossa a Nis e vola al Mondiale

Pronostici rispettati. È la Serbia a staccare il biglietto che porta ai Campionati Mondiali femminili del dicembre prossimo in Germania. Anche nel ritorno giocato oggi (mercoledì) a Niš, infatti, la formazione guidata dal tecnico Ljubomir Obradovic s’impone nettamente sulla Nazionale italiana. Al Čair Sports Center la sfida termina col risultato di 34-16 (p.t. 14-4). Si ripartiva

Nazionale F | L’Italia di scena a Niš per affrontare il ritorno contro la Serbia

Italia – Serbia, secondo atto. L’ultimo del doppio confronto valido per i Play-Off di qualificazione ai Campionati Mondiali 2017, che vedrà le due formazioni opposte a Niš domani (mercoledì), appena tre giorni dopo i 60′ di andata che hanno visto le serbe imporsi sul 33-23 a Padova. Da un’Italia volitiva e senza timori reverenziali dovrà ripartire

Nazionale F | Serbia, niente strapotere a Padova: l’Italia cede 23-33

Un’Italia senza paura, coraggiosa e in grado per 45′ di restare aggrappata alla partita. È quella che ha ceduto il passo alla Serbia nell’andata dei Play-Off di qualificazione ai Campionati Mondiali 2017 femminili, davanti ai 3.200 spettatori di una Kioene Arena teatro perfetto di una sfida così importante. Finisce 33-23. Un divario, quello finale, che

AF | Salerno fa sua Gara-3 con Conversano, è Campione d’Italia!

La Jomi Salerno è campione d’Italia 2016/17. È il quinto titolo italiano per la formazione campana, dominatrice della massima serie e che batte le avversarie di sempre della Indeco Conversano in una gara-3 ancora una volta spettacolare, emozionante e di grande intensità. Finisce 27-25 in favore della Jomi Salerno, in un Pala Palumbo gremito e che

AM-AF | Bolzano e Salerno hanno il match point scudetto in casa

Gara-2 può significare Scudetto, nel fine settimana che la Pallamano italiana s’appresta a vivere. Una sfida sabato, l’altra domenica. Per 120′ che potrebbero chiudere la stagione di Serie A maschile e femminile. S’inizierà dunque il 27 maggio, alle 19:00 con Loacker-Volksbank Bozen – Junior Fasano tra gli uomini, alla quale farà seguito, il 28 maggio (ore

Puglia teatro di Gara-1 delle finali scudetto maschile e femminile

Fine settimana da brividi, quello che la Pallamano italiana si appresta a vivere. Doppio appuntamento, 20 e 21 maggio. Sabato e domenica. Fasano – Bolzano al maschile, Conversano – Salerno al femminile. In entrambi i casi sarà gara-1, primo atto della serie di finale per lo Scudetto 2016/17 e, naturalmente, in diretta su PallamanoTV. S’inizia sabato dalla

Stage Nazionale F | Ecco le convocate a Roma dal 17 al 20 maggio

Prende il via domani (mercoledì ndr) al Centro Sportivo Olimpico dell’Esercito, a Roma, lo stage della Nazionale femminile: una tre giorni di allenamenti, fino al 20 maggio prossimo, che permetterà al tecnico Michael Niederwieser di lavorare su un gruppo allargato di atlete di giovane età da monitorare in vista dei futuri impegni in chiave azzurra, facendo naturalmente a meno delle

AF | Conversano-Salerno, la sfida si riproporrà in finale scudetto

Ancora Indeco Conversano, ancora Jomi Salerno. A meno di un mese dalla finale di Coppa Italia di Bressanone, pugliesi e campane torneranno a sfidarsi nella serie che assegnerà lo Scudetto 2016/17 della Serie A Femminile. Alle già qualificate campionesse d’Italia – che ieri avevano superato nettamente in gara-2 la Casalgrande Padana – ha fatto seguito

AF | Conversano e Salerno vogliono la finalissima scudetto

Evitare gara3 oppure agganciarla per poi giocarsi il tutto per tutto nella terza e decisiva gara di “bella”. Sentimenti agli antipodi accompagnano le protagoniste delle attese partite di ritorno delle semifinali Play-Off. Si deciderà tutto nel week end. Ad inaugurare il programma la sfida in programma al Pala San Giacomo tra l’Indeco Conversano e la

AF | Scattano le semifinali scudetto: in campo l’andata

Fuori i secondi. Archiviata la straordinaria parentesi di Coppa Italia, kermesse che ha calamitato attenzioni e interessi notevolmente superiori rispetto alle più ottimistiche previsioni, è tempo di Play-Off Scudetto. Piatto ricco quello proposto dal week end. Partenza a razzo con gara-1 della semifinale tra Casalgrande Padana e Indeco Conversano. Reduci dalla bellissima affermazioni in finale di Coppa contro

Top