Author Archives: Luca Zadra

Qual. Mondiali 2019 | L’Italia schianta le Far Oer e chiude al secondo posto

Qual. Mondiali 2019 | L’Italia schianta le Far Oer e chiude al secondo posto

Vincere e convincere. Missione compiuta per l’Italia, che batte 29-18 (p.t. 13-10) le Far Oer al Pala Resia di Bolzano, davanti a 1.700 spettatori, e chiude al secondo posto il Gruppo 3 di qualificazione ai Campionati Mondiali di Germania e Danimarca del 2019. L’unico posto disponibile per i Play-Off va alla Romania – due vittorie

Nazionale M | L’Italia tiene testa alla Romania, black-out fatale ed è -10

In partita per 45’, poi gli errori al momento sbagliato puniscono l’Italia contro la Romania, al debutto nel Gruppo 3 di qualificazione ai Campionati Mondiali di Germania e Danimarca del 2019. Cornice di pubblico importante al Pala Resia di Bolzano – 1.550 spettatori –, in una sfida che i romeni fanno loro col risultato finale

Nazionale M | Partono le qualificazioni a Bolzano, c’è Italia-Romania

Complessa e stimolante. Difficile e, in quanto tale, da affrontare col massimo dell’impegno. Ultime ore per provare, per raccogliere le forze mentali e fisiche, per l’Italia maschile che da domani (11 gennaio ndr) e fino al 13 gennaio prossimo, al Pala Resia di Bolzano, sarà opposta a Romania, Ucraina e Far Oer nelle gare del

International Handball Challenge: le tre settimane di pallamano in Alto Adige presentate a Bolzano

Si è tenuta questa mattina a Bolzano, nella Sala Conferenze del Centro Commerciale “Twenty”, la conferenza stampa di presentazione dell’International Handball Challenge, il format che coinvolgerà le città di Merano con l’amichevole Italia-Israele dell’8 gennaio, Bolzano con le gare di qualificazione ai Campionati Mondiali 2019 dall’11 al 13 gennaio, Bressanone con l’Alpe Adria Cup in

A1M | Conversano, prestigioso successo a Siracusa e PlayOff prenotati!

L’Accademia Pallamano Conversano torna con una vittoria sofferta dalla trasferta contro il Teamnetwork Albatro. La compagine allenata da mister Alessandro Tarafino batte la squadra siracusana per 24-20 e porta in saccoccia tre punti importanti in vista del big match di sabato prossimo contro la capolista Junior Fasano. Una partita equilibrata quella andata in scena al

Top