Coppa Italia F | La finale sarà fra la favola Oderzo e l’Indeco Conversano

Sarà Indeco Conversano – Mechanic System-Wurbs Oderzo ad assegnare la 27^ Coppa Italia femminile. Un po’ pronosticata e un po’ sorpresa, l’atto conclusivo della Final8 che si concluderà domani al Pala San Giacomo di Conversano, col via alle ore 19:00 in diretta TV su Sportitalia. Perché se per Conversano, detentrice del titolo e padrona di casa, sono pronostici rispettati contro una Venplast Dossobuono (32-26) comunque battagliera, l’Oderzo è autrice di un’autentica impresa al cospetto delle campionesse d’Italia della Jomi Salerno (20-18).

IL PROGRAMMA – La giornata che chiuderà la Final8 si aprirà domattina con le gare di piazzamento, che anticiperanno, dunque, la finale della serata in palinsesto su Sportitalia.

Finale 1°-2°
h 19:00 | Conversano – Oderzo

Finale 3°-4°
h 16:30 | Salerno – Dossobuono

Finale 5°-6°
h 12:00 | Estense – Leonessa Brescia

Finale 7°-8°
h 10:30 | Cassano Magnago – Casalgrande

CAPOLAVORO ODERZO – Parte malissimo Salerno che va sotto 2-0 dopo appena due minuti. La prima rete della compagine allenata da Hrupec arriva soltanto al 3’ grazie alla solita Gomez. Troppi gli errori delle campane, Oderzo non si lascia pregare ed allunga ancora il passo portandosi sul 4-1. Per trovare altra marcatura delle salernitane bisogna attendere il minuto 8: ci pensa Valentina Landri. Meglio le ragazze di Neven Andreasic, comunque. Al 25’ minuto ancora vantaggio veneto (9-7) grazie alla rete della solita Duran.

Si va alla ripresa. Salerno prova a reagire, a tratti impatta, ma cade nella fase-chiave della gara. Al 25’ minuto sempre Salerno fallisce dai 7m con Trombetta, Oderzo allunga fino al 18-16. È il momento che, di fatto, decide la partita. Nulla cambia negli attimi finali. Oderzo fa festa grande: è in finale.

CONVERSANO IN SCIOLTEZZA – Affondo di Conversano in avvio, 3-0 che dà subito una direzione alla gara. La prima rete del Dossobuono arriva in contropiede, ma le pugliesi rispondono subito allungando ancora sul 4-1. Pian piano la compagine guidata da Escanciano si scioglie, al 10’ le veronesi sono sotto di una sola rete (4-3). Al 20’ ancora Conversano nettamente in vantaggio (12-5).

Pugliesi nel segno di Giada Babbo, autrice di 12 reti al fischio di chiusura e di gran lunga MVP del match. Dossobuono ha il merito di ridurre in almeno in un paio di occasioni il divario fino al -3. Mai oltre, però. Nessun sussulto nei minuti finali. Conversano vince 32-26 e potrà difendere la Coppa Italia conquistata nelle ultime tre stagioni.

Orario Match Risultato Match Report
h 10:30 Cassano Magnago – Estense 23-24 Download PDF
h 12:00 Casalgrande Padana – Leonessa Brescia 20-21 Download PDF
h 18:30 Jomi Salerno – Mechanic System-Wurbs Oderzo 18-20 Download PDF
h 20:30 Indeco Conversano – Venplast Dossobuono 32-26 Download PDF

UFficio Stampa F.I.G.H.

Authors

*

Top