Talenti e futuro – Bacher: “Progetto Aree va bene così com’è ora”

“Quello svolto fino ad oggi è stato sicuramente un lavoro molto interessante. Il progetto Aree va bene così com’è ora, funziona ed ha dimostrato di saper essere funzionale, perché vengono realmente selezionati i migliori atleti delle varie società sul territorio nell’ottica del Trofeo delle Aree di Misano e soprattutto in ottica nazionale”. A parlare su PallamanoItalia è Gerhard Bacher, tecnico d’area per l’Alto-Adige. Anche a lui abbiamo chiesto un parere, dopo i recenti risultati delle Nazionali maschili giovanili (2° posto agli EHF Championships e 4° posto all’MHC), sul Progetto Aree.

“Sono rimasto decisamente soddisfatto dalla collaborazione sia con il settore tecnico federale che con le società: il CT Fredi Radojkovic e Giuseppe Brandi hanno sempre dato piena disponibilità ad ascoltare i tecnici e dall’altro lato le società hanno aperto le porte alle nostre selezioni”.

“Per quanto riguarda la nostra area, il Trentino-AltoAdige, il lavoro è stato davvero soddisfacente: vedere ad esempio 4 atleti regionali titolari nella nazionale Under17 ci rende molto orgogliosi ma il merito è anche e soprattutto del lavoro svolto da mister Radojkovic con le nazionali, raccogliendo i frutti del lavoro delle Aree che, ad oggi, senza dubbio è il progetto più funzionale in assoluto”.

7 Comments

  1. gino said:

    a riguardo l’alto adige, sono rimasto allibito riguardo le dichiarazioni del caro Dejaco, solita aria fritta, con l’aggravanete che, negli ultimi 30/35 anni) NON ha mai fatto nulla per la pallamano italiana ma solo per la sua “poltronicina” a vienna. Capisco le dichiarazioni di illustri sconosciuti che hanno un po di visibilità sul sito ( se poi guardate il lavoro di questi nelle società è allucinante da terzo mondo ma vabbè sui social parlano tutti anche questi) ma il caro sudtirolese poteva avere un po di dignità e tacere

  2. Ge Se said:

    Più cavolate die Cosi non so possono scrivere..Ne dovete cercare qlc Che fatto più die Luise per la pallamano italiana!! In confronto ad altri a Capo Dells pallamano italiana…Lei cosa ne da del lavoro fatto nella società…Meglio Che sie tenga Lei la dignità die tacere VA!!

  3. Girl said:

    Bravissimo con le lingue, resta il fatto che il caro dejaco non ha fatto e non farà mai nulla per la pallamano italiana.
    Quell’altro tedesco invece si farà il suo giocattolo personale, la lega e del resto zero.. al massimo venderà un paio di allenamenti coma accademy.

  4. gino said:

    nuovo che avanza il siciliano modica, come tutti, già presente e poi messo da parte per inutilità che rientra dalla finestra con il motto costruiamo un futuromigliore. Mi chiedo se prima non aveva fatto nulla, ora non sta facendo nulla…..domani cosa farà?? nulla naturalmente!

*

Top