Nazionale Italiana articles

Nazionale maschile, torneo in Georgia: torna Martin Doldan

Nazionale maschile, torneo in Georgia: torna Martin Doldan

Appuntamento internazionale in vista per la Nazionale maschile, che il 1 aprile prossimo raggiungerà Tblisi, in Georgia, per prendere parte ad un torneo internazionale che coinvolgerà i padroni di casa georgiani, Finlandia e Israele. Il valore dell’impegno è presto detto. Il passato recente dell’Italia è legato ai risultati positivi ottenuti nelle qualificazioni ai Mondiali 2019

Pubblicazione ad intermittenza sul portale PallamanoItalia

A causa di alcuni problemi tecnici presenti ormai dall’inizio del 2018, in fase di risoluzione, la pubblicazione sul nostro portale potrebbe risentire di ritardi e/o lacune dovute all’impossibilità di creare contenuti. Cercheremo, per quanto a noi possibile, di dare il miglior servizio d’informazione pur facendo i conti con alcuni problemi che speriamo di risolvere al

Qual. Mondiali 2019 | L’Italia schianta le Far Oer e chiude al secondo posto

Vincere e convincere. Missione compiuta per l’Italia, che batte 29-18 (p.t. 13-10) le Far Oer al Pala Resia di Bolzano, davanti a 1.700 spettatori, e chiude al secondo posto il Gruppo 3 di qualificazione ai Campionati Mondiali di Germania e Danimarca del 2019. L’unico posto disponibile per i Play-Off va alla Romania – due vittorie

Nazionale M | L’Italia tiene testa alla Romania, black-out fatale ed è -10

In partita per 45’, poi gli errori al momento sbagliato puniscono l’Italia contro la Romania, al debutto nel Gruppo 3 di qualificazione ai Campionati Mondiali di Germania e Danimarca del 2019. Cornice di pubblico importante al Pala Resia di Bolzano – 1.550 spettatori –, in una sfida che i romeni fanno loro col risultato finale

Nazionale M | Partono le qualificazioni a Bolzano, c’è Italia-Romania

Complessa e stimolante. Difficile e, in quanto tale, da affrontare col massimo dell’impegno. Ultime ore per provare, per raccogliere le forze mentali e fisiche, per l’Italia maschile che da domani (11 gennaio ndr) e fino al 13 gennaio prossimo, al Pala Resia di Bolzano, sarà opposta a Romania, Ucraina e Far Oer nelle gare del

Nazionale F | L’Italia cede di fronte all’Olanda ed ai 4500 di Eindhoven

Più di una partita. Olanda – Italia non può essere stata, per le azzurre, una partita come tutte le altre. Amichevole di grandissimo prestigio per la Nazionale femminile, accolta all’Indoor Sportcentrum di Eindhoven da una muro umano colorato d’arancio: 4.500 spettatori nella nazione che più di tutte in Europa, negli ultimi anni, ha saputo incantare

Champions Cup Beach | Team Italia, ottavo posto finale a Gran Canaria

Gli shoot-out sono fatali due volte al Team Italia, che chiude in 8^ posizione nella classifica finale della Champions Cup, la principale manifestazione europea per club nel Beach Handball. A Gran Canaria (Spagna), i ragazzi del tecnico Vincenzo Malatino – in campo con un team U18 che prepara la partecipazione alle Olimpiadi giovanili di Buenos

Qual. Euro 2018 F | L’Italia regge ma cede 16-23 al Montenegro

Coraggiosa, generosa, in crescita. Si sintetizza così l’Italia femminile scesa in campo al cospetto del Montenegro, grande favorita – assieme alla Polonia – per il passaggio del turno nel Gruppo 2 che qualifica ai Campionati Europei di Francia 2018. A Brescia, dove in 2mila gremiscono gli spalti del Pala San Filippo, la formazione montenegrina vince

Qual. Euro 2018 F | A Brescia l’Italia di scena col Montenegro: diretta su Sportitalia

Voglia di reagire. Così l’Italia femminile si prepara al Pala San Filippo, caricata dal calore di una Brescia che ha accolto le azzurre e che promette di sostenerle con fervore nella sfida di domani contro il Montenegro, valida per il Gruppo 2 di qualificazione agli EHF EURO di Francia 2018. L’appuntamento è pomeridiano, alle 16:30,

Qual. Euro2018 F | Polonia amara per l’Italia: a Lubin finisce 40-13

Pesante sconfitta per la Nazionale femminile a Lubin, in casa della Polonia, nella prima gara del Gruppo 2 di qualificazione ai Campionati Europei di Francia 2018. Il risultato finale la dice lunga sull’andamento dell’incontro: un 40-13 netto in favore delle polacche, avanti già 16-8 alla fine del primo tempo. Attenuanti parziali in casa azzurra, le

Top