A1M | Sorteggiati gli spareggi verso il girone unico: i pronostici di PallamanoItalia

Sono stati sorteggiati nella giornata di ieri (giovedì) gli abbinamenti del primo turno di PlayOut Permanenza, ovvero gli scontri diretti che porteranno agli ultimi posti disponibili per la Serie A1 a girone unico 2018/2019. Con la chiusura delle Poule PlayOut sabato scorso infatti Mezzocorona, Molteno, Modena e Ragusa sono retrocesse in Serie A2, mentre sono rimaste in 12 a contendersi la corsa verso il girone unico. Si parte con 6 scontri diretti andata-ritorno per una prima scrematura fra il 14 ed il 21 aprile. Ecco l’urna come ha composto il primo schema:

  • Eppan (4^ classificata Girone A) – Lions Teramo (1^ classificata Girone B)
  • Benevento (4^ classificata Girone C) – Cassano Magnago (1^ classificata Girone A)
  • Romagna (4^ classificata Girone B) – Carburex Gaeta (1^ classificata Girone C)

I sorteggi sembrano pendere tutti per le prime classificate delle Poule che potrebbero sfruttare in maniera decisiva il fattore campo al ritorno. Sulla carta il match con la forbice più ampia potrebbe essere quello fra Benevento e Cassano Magnago, con i lombardi in grande forma decisi a non fare sconti e determinati fin dall’inizio della stagione a conquistare il girone unico. Un Gaeta costruito per far bene non può fallire il colpo contro un giovanissimo Romagna capace di trovare qualità nascoste in ogni momento. Appiano-Teramo potrebbe essere più equilibrata delle altre due: dipenderà anche dalla presenza fra i pali altoatesini del portiere Armin Michaeler di fronte ad un Teramo costante fin dall’inizio dell’anno ed in crescita.

Le vincenti di questi tre incontri affronteranno al secondo turno le squadre vittoriose degli altri tre “KO matches”:

  • Lombardi Service Alfaromeo Valentino Ferrara (3^ classificata Girone C) – Alperia Merano (2^ classificata Girone A)
  • Malo (3^ classificata Girone A) – Terraquilia Carpi (2^ classificata Girone B)
  • E.Go Tavarnelle (3^ classificata Girone B) – Noci (2^ classificata Girone C)

Due match sul filo del rasoio ed uno dal pronostico più pendente a nostro avviso. Quest’ultimo è Valentino Ferrara – Merano: gli altoatesini sono in netta ripresa, hanno ricominciato a macinare gioco dopo mesi di infortuni e brutte prestazioni e vogliono a tutti i costi raggiungere il girone unico. Il ritorno in casa li potrebbe aiutare molto, anche considerando che alla squadra beneventana mancherà il pivot Bargelli: strada in salita per i campani che dovranno fare un’impresa. Malo e Carpi stanno vivendo due periodi simili: la squadra emiliana è in forma e vuole andare lontano così come quella allenata da Ghedin che ha fatto il colpaccio nelle ultime due giornate con due vittorie consecutive dopo una stagione di stenti: favorita Carpi con il ritorno in casa ma tutto può accadere così come valutiamo assolutamente in bilico Tavarnelle-Noci. Due campi difficili dove le due squadre si scambieranno colpi di grande spettacolo: l’esperienza qui farà la differenza, anche se la grinta degli uomini pugliesi di Iaia potrebbe decidere il tutto al ritorno.

Andata: 14 aprile \ Ritorno: 21 aprile

Queste, inoltre, le date delle fasi successive:

Play-Out Permanenza [2° turno]
Andata: 28 aprile \ Ritorno: 1° maggio

Play-Out Permanenza [3° turno]
Andata: 12 maggio \ Ritorno: 19 maggio

Play-Off Permanenza
Sede unica: 25, 26, 27 maggio

di Luca Zadra

Authors

One Comment;

*

Top