Michele Skatar, un italiano in finale di EHF Cup

Mai nessun italiano era arrivato così in alto in una coppa europea. Michele Skatar, terzino destro dell’HBC Nantes nonchè della nazionale italiana, ha centrato con la propria squadra francese la finalissima di EHF Cup. La seconda competizione più prestigiosa a livello europeo avrà dunque uno spicchio di tricolore da mostrare: il Nantes, squadra partitanaSP_skatarcouleur_apx_470_ quest’anno con ottime ambizioni, aveva già ottenuto un paio di mesi fa l’organizzazione della Final Four di EHF Cup.

Con le finali a concentramento da giocare in casa, Skatar e compagni si sono guadagnati la semifinale davanti al proprio pubblico nel corso degli ultimi mesi e nella serata di sabato hanno dato il via alle tre partite che assegneranno il trofeo in terra francese. Con una prova di forza contro i danesi dell’Hostelbro, Maqueda e compagnia sono riusciti a superare l’avversario guadagnandosi la finale davanti ai 5000 sostenitori in delirio. Con un tutt’altro che agevole 20-26 (9-11 il primo tempo), il Nantes si giocherà oggi la finalissima: di fronte ci sarà la corazzata tedesca del Rhein-Neckar Löwen che ha superato i cugini del Frisch Auf Göppingen per 22-28.

Un supermatch seguito da gran parte dell’Europa pallamanistica: un onore per l’Italia poter vedere sfilare anche un atleta azzurro ai piani altissimi del panorama europeo. Non resta che augurare a Michele Skatar un “in bocca al lupo” per questa partita che, a livello italiano, ha un tocco storico.

di Luca Zadra

Authors
Tags ,

32 Comments

  1. of course said:

    Toh che strano è una scoperta del solito prof Loduca che se lo portò da giovincello in quel di Trieste. Per i prossimi la vedo dura, assai dura …

  2. Orco said:

    Skatar non ha giocato un ( 1) minuto durante le finali.
    Certo che se a livello italiano e’un fuoriclasse..a livello francese..fa qualche minuto a partita..se li fa’.

  3. Marco Cicero said:

    Dopo la sconfitta del Nantes nella final 4 di coppa EHF, sono arrivate voci insistenti di un possibile trasferimento di Skatar a Conversano o a Roma alla Lazio.Sembra che i romani stiano pianificando uno squadrone con gente giovane e almeno due fuoriclasse.
    Altre voci da Cassano parlano di un collasso societario che potrebbe vedere la scomparsa di una societa’ bandiera della pallamano.La ragione e’economica: i soldi sono finiti.

  4. twitt said:

    Tanto clamore per nulla………. Vi crogiolate nella teoria, ma nella realtà??????? Qualcuno ieri sera ha visto Skatar?????? E’ servito solo a fare numero in panchina e di ciò mi dispiace….. meglio sergente maggiore nell’esercito americano che generale nell’esercito kenyota……..ipse dixit.

    • matteo succi said:

      Ecco uno dei motivi per cui noi italiani non veniamo considerati nella pallamano…ci sono persone che fanno dei ragionamenti assurdi e fuori luogo.
      Skatar intanto se è a Nantes vuol dire che lo merita ed è l’unico assieme a Tokic che milita in un campionato straniero dove anche essere il 15esimo uomo fa imparare sicuramente di più che militare ai “vertici” della “pallamano” italiana…

      • Beto said:

        Oh finalmente un commento veramente serio …. Quoto Titos in ogni sua riga, al contrario di chi utilizza questo sito per dire cose fuori da ogni logica. E’ vero che il movimento non attraversa un gran momento da abbastanza tempo, ma non trovo giusto denigrare chi per i movimento FA , in Italia o all’estero.
        A volte leggo i commenti fatti nei vari articoli e mi sembra di sentire parlare gente che non ha mai preso in mano un pallone o che fa solo pallamano parlata senza cognizione di causa.
        Mi autocensuro perchè la gente che critica a oltranza senza PROPORRE qualcosa di costruttivo o di APPROVARE o essere felice per i traguardi di qualcuno che ci rappresenta all’estero mi fa semplicemente intristire, il campanilismo pallamanistico che percepisco è qualcosa di allucinante.
        Birra per tutti.

  5. ma sei un genio! said:

    mi viene da ridere…ieri Skatar ha fatto il suo! ha davanti il terzino titolare spagnolo…cosa pensate che dovrebbe fare più di riuscire a dargli il cambio?? possibile che sminuiate anche questo? ha avuto un paio di occasioni ed ha commesso degli errori come ogni altro giocatore! se noi avessimo un numero enorme di giovani dove pescare come quello spagnolo allora si potrebbe parlare ma ora dobbiamo solo baciarci i gomiti di avere uno come Skatar ed essere felici per lui! io non so come facciate a scrivere certe cose…

    • informato said:

      La realtà, caro mio, è che quando Ekdal stava cancellando Maqueda in difesa, l’allenatore non lo ha tirato fuori nemmeno per sbaglio, nemmeno per dirgli qualcosa, per fargli tirare il fiato, per un suggerimento tattico… niente. Questa è la realtà. Ti ricordi come diceva Zupo?

  6. gino said:

    comunque è un onore vedere su EUROSPORT in diretta uno italiano in finale CUP davanti a 5000 spettatori e 100 televisioni mondiali in diretta…..se poi preferite vedere bozen pressano in tv o altre schifezze simili…vabbè !!!! se poi lo volete anche in campo ahahah già il fatto di avere il passaporto italiano è un handicap in europa.
    P.s.: almeno tokic e skatar ( che poi tanto tanto italiani non sono) giocano a pallamano….da noi alcuni atleti pensano di giocarla anche loro ahahah e tanti addetti ai lavori credono di avere talenti in squadra ….

  7. soliti_idioXX said:

    Come si puo criticare SKATAR??!????

    La Pallamano italiana con gente come quella che commenta sopra è destinata a morire, siete i soliti idioti….

  8. caselli said:

    c’è gente che gode del fatto che non ha giocato.. ma come siete messi? a volte già far parte di un gruppo come quello può ritenersi un onore ed un traguardo, o forse meglio stare in Italia a vincere gli scudetti dei meno peggio? se anche dovesse essere stato acquistato per dare due minuti di respiro a Maqueda che ci sarebbe di male? Maqueda è solo campione del mondo…

  9. evviva la pallamano! said:

    non per prendere le difese di skatar, non ne ha certo bisogno, ma per evidenziare che se il Nantes si trova a giocare l’europa l’azzurro qualche merito l’avrà pur! visto che per 2 anni e’ stato l’unico terzino destro del nantes, qualificato alle coppe europee guarda caso per 2 stagioni consecutive .. quindi il commento “a livello francese .. fa qualche minuto a partita..se li fa’” non regge.
    Poi certamente per aver piu’ spinta in europa ci voglion nomi come entrerrios, maqueda, ecc.
    Anche questa stagione sta dimostrando di saper sfruttare al meglio il pochissimo tempo che gli viene concesso, e poi questa finale corona un po’ il lavoro svolto negli ultimi anni del nostro giocatore, credo, piu’ rappresentativo. Ricordiamoci che questa coppa non e’ la solita coppa ehf (che già di per sé era tostissima) ma che proprio da questa stagione si e’ fusa con la coppa delle coppe, dunque .. COMPLIMENTI MICHELE!!

  10. intellighentia said:

    @marcocicero:nessun collasso societario,qualche problema sugli obiettivi considerati troppi da alcuni dirigenti che ritengono il partecipare a A! MASCHILE A! FEMMINILE A2 Maschile e tutte le categorie maschili e giovanili dall u12 all u20+ le stesse femminili sia un investimento troppo diluito,quindi avvicendamenti societari ,ma nessun problema economico (che non sia la situazione economica attuale). Obbligatorio avvicendamento per motivi di età o ruolo con ROKVIC diventato italiano che ha già liberato un posto per lo straniero(GIA IN ALLENAMENTO con la squadra).

  11. intellighentia said:

    a conferma della solida base economica di cassano ,la società manda 5 formazioni alle finali nazionali giovanili,dato che sapete cosa costa,valutate le possibilità,certo se fossero rivolte solo alla prima squadra,sarebbero situazioni interessanti e su questo argomento la società si è divisa! ma solo formalmente

  12. intellighentia said:

    cassano scompare? ma cosa leggi il giornale dell handball?ma se è stata gia rinnovata la squadra!

  13. Marco Cicero said:

    Ciao Eh, secondo fonti ben informate la Lazio sta cercando di ingaggiare Skatar e fare in modo che il miglior giocatore italo sloveno di sempre torni nel massimo campionato italiano.
    Se riuscisse si parla di un ingaggio di 40000 euro per anno piu’ macchina gratis,voli gratis a/da Nantes per visitare la compagna, giocatrice di basket in Francia e appartamento gratuito nel centro di Roma.
    Prova a ridere ora???

    Invece il Conversano sembra vicino a legare la sponsorizzazione con una nota marca di giocattoli danese.

    Ridi..Ridi..

    • Caselli said:

      credici… l’appartamento in centro a Roma costerebbe più di lui! maddddaaaaiiiiiiiiiiiiii… detto così sarebbe un investimento di almeno 70mila eurini! e se ho 70mila eurini mi prendo direttamente Maione, Radovcic e Di Maggio no?

    • informato said:

      Nantes non ha voli diretti con l’Italia: mi ero informato per andare alle finali, soltanto il volo di ritorno via Parigi costava 700 euro
      Poi scusa con Volpi, Maione e Fovio disponibili io 40 mila li spenderei diversamente e farei mezza squadra…

  14. Marco Cicero said:

    Intellighentia, cosa centra il giornale dell’handball?
    Non denigrare quella fantastica pubblicazione: e’l’unica che cé’, a meno che il cassano tiri fuori il defunto… “AttaccaTutto”.

  15. intellighentia said:

    @marcocicero:non mi permetterei mai di denigrare nessuno,men che meno l informazione,che dovrebbe però preferibilmente essere indipendente,il gdh è fatto bene e d è un organo federale e basta

  16. Marco Cicero said:

    Caselli, vedo che sei sbalordito. Comunque le fonti romane fanno trapelare anche che il loro piano e’di costruire una squadra molto simile a livello organizzativo e di risultati al Barcellona e all’Atletico.
    Infatti pare che la societa’romana stia pianificando un accordo di collaborazione con le due squadre al top della balonmano spagnola.
    Caselli…ridi ridi..

    • Daniele Battistoni said:

      “…costruire una squadra molto simile a livello organizzativo e di risultati al Barcellona e all’Atletico”!! Questa è spettacolare!!!!!!

  17. evviva la pallamano! said:

    @marcocicero: a parte che, se trattasi di verità, ci sono altre sedi più consone, credo, per dibattiti di questo tipo invece che spiattellare pubblicamente le condizioni contrattuali di un giocatore. potresti gentilmente far capire ai lettori di pallamanoitalia, in merito a questo topic, cosa ti fa pensare che skatar potrebbe abbassarsi l’ingaggio (non considererai un mancino con la sua esperienza un giocatore da 3000 mensili, vero? – ti consiglio di dare un’occhiata veloce all’attuale rosa del Nantes) al fine di unirsi alla Lazio? E poi, penso che per la Lazio sarebbe il peggior investimento possibile. 40 mila per un giocatore e’ una cifra importante, assolutamente non adeguata all’attuale contesto in cui naviga la pallamano italiana, e poi come inneschi lo sviluppo .. quali gli avversari da battere o gli obiettivi da raggiungere (l’europa, lo scudetto (Skatar lo vince da solo?) .. e poi?) ? Secondo me sarebbe completamente fuori rotta una spesa di questo genere per un giocatore .. considerando poi tutti i problemi che ci sono alla base del movimento intero .. l’ASOBAL va a rotoli e’ vero .. ma il livello rimane altissimo .. siamo indietro anni luce e con ragionamenti del tipo “Skatar alla Lazio per 40mila annui” o peggio ancora .. battagliando con i vari “Ridi .. Ridi..” ci resteremo ancora per decenni.

  18. Marco Cicero said:

    Daniele Battistoni, ti fa ridere o piangere la news?

    • Daniele Battistoni said:

      Vuoi davvero che ti risponda seriamente?! Hai una minima idea di quello che stai scrivendo e di quale sia il livello di squadre come Barcellona e Atletico? Dai su…

      • ma sei un genio! said:

        ti prego di continuare Marco! leggere queste righe è meraviglioso!!! e tu Daniele…non interromperlo…è meraviglioso!

  19. Pasqualino Maionli said:

    Aaaaaa Battistoni, leggendo i tuoi commenti mi sembra di leggere un altro sapientone della pallamano italiana.Ma che sapete tutto voi? Infatti si vedono i risultati.aaaaaaaaaaa!!!

    • Daniele Battistoni said:

      Se sapere che il livello di queste due squadre per noi attualmente è impensabile vuol dire fare i sapientoni ok, lo sono… Ma almeno a differenza tua non giudico una persona che nemmeno conosco ma scrivo solamente quello che penso e credo, in parte, di conoscere… Attendo dei tuoi commenti che possano migliorare la pallamano italia che come dici tu non ha buoni risultati…

*

Related posts

Top