AF | Terza giornata tra certezze e dubbi

Popescu al tiro © Leandro Zampieri

Popescu al tiro © Leandro Zampieri

Al via domani la terza giornata di Serie A Femminile dove molti sono i match da tenere sott’occhio: partiamo da quello sicuramente più interessante, e cioè quello che andrà in scena al PalaTacca alle ore 20.30, dove a scontrarsi saranno il Cassano Magnago ed il Casalgrande Padana. Le squadre hanno dimostrato di essere in buona condizione sia fisica che tecnica, con le lombarde pronte a mettere a segno la terza vittoria consecutiva, e con le emiliane di Peppe Miceli che cercheranno di prendersi la rivincita dopo la sconfitta subita ai rigori contro Salerno nello scorso week end.

Va male al Casalgrande che, sull’ostico campo del Cassano, dovrà fare a meno di Ilenia Furlanetto, squalificata per una giornata dopo il fallo di reazione con conseguente cartellino rosso rimediato nei secondi finale dello scorso incontro. Popescu e compagne dovranno quindi tirare fuori tutta la loro esperienza per poter mettere ko le giovani e promettenti cassanesi.

Altro match interessante è quello che si svolgerà a Conversano: nonostante tutti diano per favorite le locali, il Ferrara potrebbe mettere in campo quello che fino ad oggi è mancato, e sorprendere tutti andando così a conquistare tre punti nella tana del lupo. In più, se in campo dovesse esserci Zuin, se ne vedrebbero delle belle: lo “scontro” tra il centralino padovano e Ganga divertirebbe sicuramente i presenti, vista la grande qualità tecnico/tattica di entrambe le giocatrici.

Partita scontata invece quella che si disputerà alle 15.30: stiamo parlando di Teramo-Nuoro, arbitrata dal duo Longobardi-Longobardi, che poco lascia spazio ai commenti. La squadra di Deiana ha infatti dimostrato di essere quella che più si trova a rincorrere le avversarie, e opposta si troverà il team più in forma dell’inizio di questa nuova stagione.

Chiude il quadro della giornata la partita tra il Dossobuono e la Jomi Salerno: le due formazioni si scontreranno al PalAlzeri di Vigasio e sicuramente il clima sarà ben caldo. In settimana infatti Escanciano ha dichiarato di voler conquistare i primi tre punti della stagione proprio contro le Campionesse in carica, e dall’altra parte la risposta non è stata da meno. Ci aspettiamo dunque un grande incontro, che saprà dare spettacolo ai numerosi tifosi che settimanalmente sostengono le proprie beniamine. Da una parte vi sarà l’esperienza di Avram, Coppola, Napoletano e Pavlyk, mentre dall’altra Ferrari e compagne tenteranno di puntare su una difesa aggressiva e le ripartenze veloci.

E i vostri pronostici cosa dicono?

Tags ,

*

Related posts

Top