Bozen-Conversano, stasera la finale a Bressanone

Siamo giunti all’ultimo capitolo di questa stagione 2011/2012. Tutto è pronto per la finale scudetto che in tanti hanno sognato, quella che molti avevano anche pronosticato.

Bolzano e Conversano si ritrovano sul 40×20 nella più importante delle occasioni; le due squadre nella regular season hanno avuto cammini differenti: Bolzano ha vinto tutte le partite eccetto un mese nero con le due sconfitte contro Brixen e Conversano consecutive.

Dall’altra parte la PlanetWin365 Conversano ha impiegato qualche giornata per prendere il ritmo: quando a gennaio, dopo Trillini, è arrivato Uellington e sono rientrati tutti gli infortunati, i Campioni d’Italia hanno piazzato una striscia di vittorie, escluse le sconfitte con Fasano e Bolzano.

Per quanto riguarda i PlayOff pochi problemi per l’SSV Bozen che ha avuto da sudare solo in Gara-2 contro Pressano, mentre i pugliesi di Trillini hanno dovuto lottare alla morte nella semifinale contro Fasano, arrivando a disputare una Gara-3 infuocata.

Proprio questo potrebbe pesare nelle gambe dei campioni in carica che dovranno dare il massimo per piazzare il colpaccio.
L’appuntamento è per questa sera (venerdì) alle 20.45 al Palasport del Laghetto di Bressanone per la Finale Scudetto Gara-1, in diretta anche su RaiSport1.

A seguire il programma delle Finali Scudetto di Serie A d’Elite:

Venerdì 11 Maggio | a Bressanone | ore 20:45
Bozen – PlanetWin365 Conversano
Arbitri: Boscia – Pietraforte

Venerdì 18 Maggio | a Conversano | ore 18:15
PlanetWin365 Conversano – Bozen

di Luca Zadra

Authors
Tags ,

5 Comments

  1. tino said:

    Per favore esonerate milos….che vergogna vincere in tale modo con una squadra di fantasia/dalessandro/dileo/pivetta/2ale destre di cui non so il nome e il 41* enne tarafino…..ma a che sport giochiamo….ma per favore….

    • Tifoso said:

      Fantasia e D’alessandro sono due signori pivot con tanta esperienza. Di Leo e Pivetta insieme ai giovani Sperti e Santilli giocherebbero titolari in qualsiasi altra squadra d’Elite. Sperti eletta miglior ala destra in nazionale under all’ultimo torneo giocato dalla nazionale under. Quindi è evidente che la pallamano nostrana la segui maluccio. Tarafino idem. Non hai considerato il portiere più forte d’Italia: Tsilimparis e due terzini formidabili come Querin (grande difensore prossimo alle olimpiadi di Londra con la sua nazionale) e Uellington, autore fino ad ora di splendidi play-off. Non vedo quindi nessun motivo per negare che Conversano stia meritando quello che sta facendo e invece credo che non sia tutta colpa di Milos il fatto che Bolzano giochi male. è vero che Milos non sta facendo grandi cose ma è anche vero che Carapina non è Tsilimparis e il Bolzano non ha mica sti grandi tiratori dalla distanza. Quindi contro una difesa alta e ben schierata come la 6-0 di Conversano ha enormi difficoltà. Li salva solo il contropiede di Radovcic e i tanti rigori che riescono a prendere grazie a Maione e alle penetrazioni di Sporcic.

  2. Andonello said:

    ahahahah..hai ragione!! solo che pura precisazione..Fantasia, D’alessandro e Di Leo di scudetti ne hanno vinti 3(a testa).. e il 41*enne ne ha vinti 14…proprio degli sprovveduti non sono..
    il Bolzano invece?? se non sbaglio è ancora a zero..
    ma tu farai parte della schiera degli “esperti” della pallamano..e per te queste cose non contano

  3. tino said:

    @tifoso e @ antonello: tenetevi pure questo sport questa non e’ pallamano cmq non serve avere la laurea per capire qst spettacolo. Senza offesa vi saluto

    • antonello said:

      …precisazione: dovevi rispondere ad anDonello (non a me che non ho partecipato a questa discussione). scusa eh? -)))

*

Related posts

Top