Alla Polisportiva Cingoli il “Memorial Leotta”

Cingoli Nuova sede per il torneo di pallamano maschile “Città di Faenza” che è andato in scena palasport “Vincenzo Cattani”. E’ stata la Polisportiva Cingoli ad aggiudicarsi la 31esima edizione della competizione valida per il “memorial Guido Leotta” per onorare e ricordare il primo presidente della società manfreda, improvvisamente scomparso nei mesi scorsi.
Nel primo incontro, l’Handball Faenza ha avuto la meglio ai tiri di rigore 20-19 sulla Pallamano Due Agosto dopo aver raggiunto in extremis la parità al termine di una gara sofferta.

Nel match successivo Cingoli ha superato nettamente 30-15 la Pallamano Due Agosto.

La formazione marchigiana di mister Nocelli ha poi avuto la meglio anche sull’Handball Faenza 27-21 aggiudicandosi così il trofeo Banca di Credito Cooperativo Ravennate e Imolese.

Tre i premi individuali per le migliori prestazioni nel torneo: a Luca Garnero (Faenza) come miglior giocatore; a Giovanni Santinelli (Cingoli) come marcatore e Carlos Da Silva (Bologna) portiere.

Il triangolare è stato un buon test per le formazioni in campo. Faenza ha dimostrato di dover ancora lavorare per giungere alla condizione giusta per il campionato di A2. D’altra parte con la cessione di Gherardi al Bologna United in A1, il ritiro di elementi di esperienza come Matteo Farolfi e Galassi, e l’inserimento di giovani del vivaio in prima squadra, giocoforza bisogna avere pazienza perché perfezionino gli automatismi in squadra.

Sabato 27 settembre l’Handball Faenza sarà impegnato in un torneo a Nonantola. Sarà l’ultimo test prima dell’esordio in campionato fissato per sabato 4 ottobre in casa contro la neopromossa Follonica. Prima, martedì 30 settembre, la presentazione ufficiale della squadra alla polisportiva “I Fiori”.

Comunicato Stampa Faenza

Tags

*

Related posts

Top