Serie A Elite: il Bologna Utd è la prima finalista

- Scritto il 1 maggio 2011 -

Il Bologna United è la prima finalista del campionato di Serie A Elite.

A dirlo è il 39-22 con il quale gli uomini di Beppe Tedesco superano la Junior Fasano in gara-2, al Palasavena, annullando ampiamente dunque il +3 maturato alla palestra Zizzi nel match di andata.

Il match

La storia del match parla di un avvio equilibrato, con lo United che tenta la prima fuga dopo 20′ giocati, portandosi sull’11-8. Il divario si allarga col passare dei minuti, e gli emiliani al riposo vanno con cinque reti di scarto in tasca, sul risultato di 17-12.

Nella ripresa è ancora Bologna: la squadra di Tedesco allunga sino al 20-13, mentre Fasano deve fare i conti con le squalifiche - entrambe per somma di esclusioni temporanee - di due pilastri come Messina e Giannoccaro. Tutto diventa facile per i padroni di casa, che dilagano, sino a raggiungere le 17 reti di vantaggio, sino al 39-22 finale.

Bologna – Junior Fasano 39 – 22 (p.t.17-12)
Bologna: Bar, Pettinari, Montalto 7, Pesaresi, Corni 2, Zaniboni 1, Pivetta 4, Doldan 5, Bisori 2, Resca 5, Bellotti 1, Volpi 7, Provvedi 4, Venturi 1. All. Tedesco
Junior Fasano: Costanzo, De Santis 2, Colella, Pignatelli, Fanizza 1, Bobicic 2, Giannoccaro 2, Messina 2, Kokuca 8, Rubino 4, Sirsi, Intini F, Ancona 1, Intini C. All. Dumnic
Arbitri: Boscia – Pietraforte

Ancona DS della Junior:
“Abbiamo trovato un ambiente ostile”

“E’ stata una partita che avevamo preparato bene, c’era la tensione giusta ma purtroppo abbiamo trovato un ambiente ostile da tutti i punti di vista, soprattutto sotto quello della gestione arbitrale”, è il commento post-gara di un amareggiato Francesco Ancona, DS della Junior Fasano.

Al termine della semifinale, infatti, non sono mancate le polemiche sul versante biancoazzurro: nel mirino finiscono i direttori di gara Boscia e Pietraforte, ma anche la società del Bologna Utd, rea di aver riservato un’accoglienza “strana” ai tifosi fasanesi, come spiega Ancona.

“Spesso veniamo accusati di un’accoglienza particolare quando le squadre vengono al Sud – spiega il DS pugliese -, ma quanto successo a Bologna è veramente strano: bambini trattati male all’esterno, biglietti troppo onerosi… e questo sicuramente non fa bene alla pallamano”.

E sull’arbitraggio Ancona spiega: “Oggi avevano chiaramente deciso di condurre la partita in un certo modo, posso dire di non poter rimproverare niente ai ragazzi: ci hanno creduto, ma non hanno avuto la possibilità di esprimersi perchè qualcuno non gli ha dato la possibilità di farlo”.

“Un elogio particolare va ai tifosi - conclude Ancona - In 25 anni di pallamano non ho mai visto una tifoseria che incitava così i ragazzi, durante la gara e anche dopo”.

Tonelli, DG del Bologna:
“Non c’è motivo di polemizzare”

La replica dello United è affidata a Giancarlo Tonelli, il General Manager della società emiliana, ascoltato da PallamanoItalia: “Credo che per quanto avvenuto, in gara-1 e gara-2, non ci sia motivo di alimentare polemiche, sia da parte del Bologna che del Fasano”, spiega Tonelli.

“Vale la pena guardare con animo molto sereno alla gara di ieri, partendo dal campo, che la dice lunga”, commenta ancora il DG del Bologna.

Il discorso non può che spostarsi sulle lamentele giunta da sponda Junior Fasano, partendo dall’accoglienza ai tifosi: “La nostra società doveva garantire un accesso controllato per evitare problemi. E poi il lancio di bottigliette c’è stato, quindi la presenza del servizio di sicurezza era necessaria”.

“Direi di non enfatizzare troppo gli avvenimenti di ieri (sabato ndr), perchè fanno parte di comportamenti legati all’importanza della partita. Non serve trovare spiegazioni artificiose, parla il risultato”, spiega ancora Tonelli.

“Dell’arbitraggio non parlo mai, né quando vinco, né quando perdo – è il commento del DG sulla direzione della coppia Boscia-Pietraforte -, ma perdere 39-22 e lamentarsi degli arbitri non serve”.

Bologna attende l’altra finalista

A distanza di quattro anni, il Bologna United torna così a giocarsi lo Scudetto in finale.

Con esordio al Palasavena - presumibilmente il 10 Maggio prossimo -, anche se l’avversaria è ancora da definire: Conversano o Bozen, divise soltanto da una rete, dopo il 27-28 in favore dei campioni d’Italia in gara-1. A deciderlo sarà il posticipo di martedì, in diretta su Rai Sport-1 dalle 18:45.

di Matteo Aldamonte
[Foto: Facebook]

L'Autore dell'articolo

Blogger, giornalista e copywriter. Oltre ad essere co-fondatore di PallamanoItalia, è Responsabile Editoriale del Network GT e co-fondatore del Network Ciak. Opera come giornalista freelance presso testate giornalistiche locali e nazionali.

120 Commenti in "Serie A Elite: il Bologna Utd è la prima finalista"

  1. Linomito 2 maggio 2011 alle 00:00 ·

    Secondo: ho già investito della questione l’ufficio stampa del sindaco di Fasano, perché dichiarare che la security fosse necessaria significa mancare di rispetto a un’intera città che sabato vi ha dato una lezione di civiltà portando FAMIGLIE CON PADRI, MADRI E FIGLI a settecento km di distanza.
    Dovete smetterla con questo schifoso e strisciante razzismo nei confronti di pacifiche FA-MI-GLIE

  2. Linomito 2 maggio 2011 alle 00:13 ·

    Sulle bottigliette la questione è già all’attenzione dell’ufficio legale della società perché dover sopportare anche le bugie è veramente troppo!!!
    E dato che non avete a che fare con i camorristi o gli zingari, come un tizio con i capelli bianchi ha urlato in faccia ai bambini di Fasano, sappiate che Fasano è una città che merita solo il vostro rispetto, quello che non avete assicurato a settanta suoi rappresentanti che sono venuti a Bologna a darvi i loro soldi (compresi quelli di cibo e bevande della giornata) soltanto per vedere una partita mentre un noto avvocato cercava a tutti costi lo scontro fisico con chiunque.

  3. Erica 2 maggio 2011 alle 00:21 ·

    Mi sono veramente vergognata per la povera gente di bologna che ci ha definiti “morti di fame pugliesi”…e si, perchè i morti di fame dovevano pagare il biglietto 10 euro mentre ai bolognesi veniva dati dei pass vip gratuiti…2 ore fuori seduti per terra:questa è stata la vostra accoglienza!!!E vorreste farci credere che non vi siete stati razzisti nei nostri confronti?Potete solo vergognarvi per l’accoglienza…per quanto riguarda la coppia arbitrale non c’è proprio niente da dire,si commentano da soli…in 60 minuti non hanno mai alzato la mano del passivo,non hanno fischiato 8 sfondi(hanno sempre dato gol) e soprattutto hanno fatto giocare il fasano con un uomo in meno per metà gare(se non erro la squadra del fasano ha totalizzato ben 12-13 esclusioni temporanee contro le 2-3 date ai ragazzi del bologna)…qualcuno dovrebbe ricordare a Boscia e Pietraforte che i cartellini gialli(3 per ogni squadra)vanno esauriti entro i primi 15 minuti(volendo esagerare)del primo tempo,poi si passa ai 2 minuti…hanno avuto il coraggio di estrarre un giallo a Bisori a 3 minuti dalla fine dell’intera partita…senza parole….

  4. angelo 2 maggio 2011 alle 00:44 ·

    Il concetto che l’enorme differenza (17 gol) non possa giustificare una partita falsata dagli arbitri è alquanto ridicolo e inammissile, in questo sport, lo sapete tutti, se faccio l’arbitro e decido di non farti giocare non giochi, neanche se ti chiami Balic.
    Ieri sera il duo Boscia-Pietroforte avevano un unico obiettivo, distruggere la Junior, e ci sono riusciti in maniera neanche tanto chirurgica vista l’evidente e plateale difformità di giudizio nei vari episodi, 13 espulsioni temporanee contro 3 la dicono lunga sulla questione.

  5. elettra 2 maggio 2011 alle 00:51 ·

    In effetti la security era necessaria perchè i briganti pugliesi avevano a loro seguito armi contundenti come trombette, striscioni, sciarpe e palloncini bianchi azzurri, come dimostrano le foto….
    Il general manager farebbe bene a stare zitto, perchè stanno continuando a fare brutta figura e le unghie, a furia di arrampicarsi sugli specchi, si rompono!!!!
    E poi lo credo bene che loro non abbiamo interesse a parlare dell’arbitraggio, non gli conviene sputare nel piatto dove hanno mangiato!!!
    Gli arbitri hanno fatto benissimo il loro compito, far segnare tanti goal di scarto al Bologna, così chiunque guardi il risultato pensi ad una vittoria schiacciante del Bologna sulla Junior……ma la verità è un’altra e le immagini la dimostrano in pieno…..

  6. nordest 2 maggio 2011 alle 07:41 ·

    le bottigliette le avete lanciate voi, non i bolognesi. a questo punto meno male che la sicurezza c’era.
    oltre la partita state perdendo anche la dignità

    • Linomito 2 maggio 2011 alle 10:40 ·

      [MODERAZIONE DI PALLAMANOITALIA], perché dopo le provocazioni per l’incidente a tutti i costi, adesso il solito razzismo congenito e come se non bastasse le bugie

    • La Verita 2 maggio 2011 alle 11:31 ·

      Con che coraggio parli di dignita’???
      Proprio voi che ci avete costretto ad aspettare ore fuori da palazzetto, seduti per terra dove era umido e sporco, ci avete urlato ZINGARI TERRONI, avete insultato i bambini… E parli di dignita’???
      [MODERAZIONE DI PALLAMANOITALIA]
      VERGOGNATEVI INVECE DI SCRIVERE COSE CHE NON SONO VERE.
      VERGOGNAAAAAAA

  7. tifoso 2 maggio 2011 alle 08:31 ·

    DUE BOTTIGLIE IN CAMPO lanciate dalla tribuna degli ospiti. roba mai vista a PALLAMANO. solo visto in calcio..
    con questo dico tutto

    • La Verita 2 maggio 2011 alle 11:31 ·

      Non sai neanche contare! O dormivi….

    • elettra 2 maggio 2011 alle 12:27 ·

      Tifoso tu sei come il bue che disse cornuto all’asino!!!!!
      con questo dico tutto!!!!!

  8. tippete 2 maggio 2011 alle 09:09 ·

    mi sembra che davvero si stia scadendo nel ridicolo. ho già scritto in un altro post che il Fasano che si lamenta degli arbitri è PAZZESCO… e non vado oltre…
    Forse la rabbia del Fasano è data proprio dal fatto che si sa come vanno le cose e quindi si capisce di essere stati vittima di quel ‘fattore campo’ che nel corso degli anni ha sempre (o molto spesso….) aiutato Fasano? basta andare a rileggersi le dichiarazioni che negli ultimi anni hanno fatto giocatori e allenatori che ci hanno perso al palazetto di fasano e leggere le risposte dei fasanesi che dicevano ‘basta piangere’.
    Io al palazzetto c’ero, non ho bisogno di aspettare la partita on line e non si può dire che la vittoria sia stata decisa dagli arbitri, su siamo seri. già martedì se Bisori non si fosse impappinato e Beppe non fosse andato in tilt, Bologna avrebbe vinto di 6-7 reti. sabato i valori sono venuti fuori, poi fasano ha perso la testa e la distanza si è allargata ancora di più. se poi Fasano ha il coraggio di dire che gli arbitri erano corrotti o peggio, lo dicano chiaramente. se no lascino stare le voci di complotto.
    riguardo ai tifosi, devo dire che qui a mancare moltissimo è stata la società di Fasano. Se si sa che parte un pullman di tifosi (evento bellissimo – detto senza ironia – ma anche raro nella pallamano italiana), si fa una cosa semplice: si prende il telefono e si cerca di contrattare con il Bologna il prezzo d’ingresso sia per gli adulti che per le donne che per i bambini. così come si fa in tutti gli sport. questo è stato fatto? a me non risulta e non se ne legge traccia nemmeno negli interventi dell’addetto stampa. quindi?
    infine gli insulti: siete proprio sicuri che a Fasano nessuno insulti nessuno ? e che le squadre – che vincano o che perdano – escono tra gli applausi ?
    ma siete sicuri ? ma sicuri sicuri sicuri ?????????

    • Linomito 2 maggio 2011 alle 10:45 ·

      Ma smettetela di fare i soliti fighetti, ma chi vi credete di essere? E ignoranti anche, perché non sapete che la società aveva fatto quello che LA LEGGE PRESCRIVE PER QUESTE SITUAZIONI, ovvero avvertire PER ISCRITTO la competente stazione dei carabinieri, che se non lo sapete è quella di Fasano. Spettava PER LEGGE a quest’ultima avvertire quella di S. Lazzaro, e l’avrà sicuramente fatto perché se non lo fa si viene denunciati per omissione d’atti d’ufficio.
      Martedi scorso, come QUALSIASI ALTRA VOLTA i dirigenti del Bologna hanno potuto vedere la partita senza alcun problema, poi se vi sentite le Madonne Immacolate che devono uscire dai campi portate a spalla dalla confraternita allora andatevene dallo sport perché non avete capito proprio niente.
      E se osi affermare che a Fasano non si applauda chi vince meritatamente primo sei un volgare bugiardo perché ti basta guardare il video della gara col Conversano di quest’anno per essere clamorosamente sbugiardato o chiedere informazioni ai tuoi amichetti del Secchia quando due anni fa sono venuti a vincere meritatamente uscendo col pubblico in piedi ad applaudire.
      Vi dovete semplicemtne vergognare: provocazioni, [MODERAZIONE DI PALLAMANOITALIA] e bugie. Questa è sempre stata la vostra realtà e questa continua ad essere

    • La Verita 2 maggio 2011 alle 11:34 ·

      Si sono sicura che a Fasano le squadre escano tra gli applausi.
      E ci sono anche nella tua cara squadra giocatori che ripetono sempre che siamo un pubblico favoloso.
      Cosi’ come non dimenticheremo mai le parole di un giocatore del Siracusa, partita in casa che PERDEMMO.
      Ci disse “siete il pubblico piu’ bello”. Avevamo perso eppure li abbiamo rispettati.
      TI CHIEDI PER FAVORE IL PERCHE’???

    • elettra 2 maggio 2011 alle 11:57 ·

      Mi dispiace per te caro tippete, ma a smentire quello che sulla nostra tifoseria affermi falsamente, ci sono le parole del vostro giocatore Pivetta, facci due chicchiere e poi torna a parlarne, o meglio ancora la prossima volta che la tua squadra gioca da noi, vieni anche tu e così potrai vedere con i tuoi occhi!!!!
      Guarda che noi non avevamo alcun problema nel pagare il biglietto, ma è stato come la vostra società ha impostato il tutto che è vergognoso, la fila degli OSPITI (Ospite” deriva dal latino “hospitem”, chi è ospitato presso qcn. ricevendo vitto, alloggio) in attesa da più di un’ora davanti ad un ingresso per il pagamento del biglietto (tra l’altro il biglietto è anche senza costo stampigliato su, quindi la vostra società potrebbe dire che ci ha fatto entrare pagando il costo simbolico di 1 euro, invece che 10, e la porta accanto dalla quale il portiere faceva entrare i tifosi locali senza la riscossione di alcun che, sembrava di essere attori di una scena di un film sull’apharteid, invece era la nuda e cruda realtà.
      Quindi per favore non salite in cattedra per farci nessuna lezioncina,perchè non siete nella posizione di farlo, credimi!!!!!

    • Erica 2 maggio 2011 alle 12:06 ·

      la società bolognese era stata informata del nostro arrivo ed è per questo che,SOLO e SOLTANTO,per i tifosi fasanesi c’era un biglietto da pagare della modica cifra di 10 euro(che con varie trattative è diventato di 5 euro completamente pagate dalla nosta società)…una precisazione:se parliamo di “legge” allora mi sorge spontanea la domanda sul come mai i biglietti con uno strano timbro della SIAE non riportassero nè il prezzo,nè l’evento,nè tantomeno l’orario…ma quando si paga la SIAE non si dovrebbe stampare dei biglietti dettagliati di PREZZO e di evento con data per evitare che vengano riciclati?…mah…
      Se poi mi parli degli aiuti arbitrali che il fasano ha ricevuto in passato ti rispondo che forse è proprio grazie a quelli che abbiamo vinto 10 scudetti,20 coppe italia e non siamo mai retrocessi…ma daaaaaaaaaaiiiiiiiiiiiiiii
      cmq il fattore casa c’è!e dipende dal fatto che da noi la partita la vengono a vedere tante famiglie con donne e bambini che urlano e battono le mai a sfinimento e si fanno tanti chilometri per seguire i loro paladini fino in capo al mondo…se da voi la gente è abituata a stare seduta “composta” a vedere la partita non è un nostro problema…tanto poi si è visto chi è che si è girato verso i tifosi con i medi al cielo e simulando un inequivocabile gesto di fellazio a noi ragazze e mamme di famiglia…noi saremo pure “morti di fame terroni” comi ci ha definito uno dei vertici della vostra società ma almeno abbiamo una dignità!!!

  9. Tifoso 2 maggio 2011 alle 10:43 ·

    Una cosa e chiara e nn c’è discusione: fasano non sa difendere se non è con spinte da dietro e pugni in faccia. Se la palla scorre loro non sanno che cosa fare..

    • La Verita 2 maggio 2011 alle 11:27 ·

      Ma con quale coraggio vi permettere di giudicare una partita che non si e’ giocata.
      Mi spieghi come fai a dire che Fasano non sa difendere quando il tuo Montalto ha buttato la palla fuori col piede! E lo speaker ha pure il coraggio di urlare DIFESAAAAAAA…
      Non ho mai visto cose simili, non le ho viste fare nemmeno ai bambini, ho visto giocare male negli anni passati la Junior, ho visto errori dei nostri ragazzi ma questo MAI!
      Siete scesi da sabato ad un livello che fa pena, come societa’, come tifosi e come giocatori.
      Anche quelli che ho sempre pensato fossero tra i piu’ forti in Italia.

      BOLOGNA VERGOGNA!!!!!!

  10. tippete 2 maggio 2011 alle 11:54 ·

    pregherei di non rivolgere espressioni offensive, questa dovrebbe essere la base di un rapporto corretto e civile specie da chi ricopre incarichi dentro ad una società.
    una cosa è avvisare i carabinieri, cosa diversa è chiamare la società e contrattare sul prezzo dei biglietti (mi pare che questo sia una delle contestazioni).
    se poi avete il sospetto che le cose non siano state fatte correttamente, secondo le regole, altro non dovete fare che segnalare la cosa alle competenti autorità e confidare nella giustizia. per quel che riguarda il passato io dico che è meglio evitare di scadere nel ridicolo. e qui mi fermo per carità di patria… tante volte le squadre sono uscite dal campo di Fasano ARRABBIATISSIME perchè sconfitte IMMERITATAMENTE. o dobbiamo metterci a ricordare che c’erano coppie che arbitravano praticamente solo a Fasano e che in quelle partite il Fasano vinceva sistematicamente e sempre con grandi proteste e lamentele delle altre squadre (definite spesso piagnone dagli stessi Fasanesi che oggi si lamentano).
    davvero, lasciate perdere. è la legge dello sport (e non solo): una volta a te, una volta a me.

  11. tippete 2 maggio 2011 alle 11:54 ·

    quoto tifoso al 100%

  12. Tifoso 2 maggio 2011 alle 11:56 ·

    Molto grave acusare di razzismo… Cmq. La differenza di 17 é la logica differenza tra una squadra che va in austria e vince, che va in norvegia e vince, che va in svezia e vince, e anche in bosnia, e un’altra squadra che perde in casa contro il kosovo e contro il lussemburgo…

    • Erica 2 maggio 2011 alle 12:40 ·

      mi è stato cancellato il commento…provo a riscrivertelo…voi in pratica non avete mai vinto nulla come noi del resto…la differenza e che voi avete la possibilità di spendere più soldi(e parlo di costi della squadra ed assolutamente nient’altro)mentre noi giochiamo al 90% con ragazzi di fasano che lo fanno più per passione che per mestiere…adesso va bene o mi censurate anche questo?

      • Matteo Aldamonte 2 maggio 2011 alle 13:08 ·

        @Erica: non c’è alcun bisogno di “scaldarsi” [cit.] Sai bene da sola che il commento postato in precedenza non poteva essere pubblicato. Non devo dirtelo io.
        Credo che ci sia abbastanza spazio, sopra e sotto questo commento, per confrontarsi e parlare. E non mi pare di averne tolto a nessuno. La tua arrabbiatura contro Bologna ci può stare e può essere raccolta tra i commenti, ma nel modo giusto: il linguaggio che hai utilizzato nel commento eliminato non è tollerato. Stop.

        • Erica 2 maggio 2011 alle 14:04 ·

          mi sono resa conto dopo di non aver precisato una cosa…il senso era quello del secondo post…scusa mattè

    • La Verità 2 maggio 2011 alle 14:14 ·

      “squadra che perde in casa contro il kosovo e contro il lussemburgo”
      Informati meglio caro, contro il Bascharage (da te chiamato Lussemburgo) in casa il Fasano ha vinto.

  13. verità 2 maggio 2011 alle 12:11 ·

    io ne ho sentite tante ma tutte di parte.
    questo è quello che è successo!
    è vero i tifosi sono stati tenuti fuori dal palazzetto ma è anche vero che in nessun impianto sportivo tu entri quando arrivi !se l apertutra dei cancelli è prevista per le 6 tu aspetti le 6!se arrivi alle 4 problema tuo.così come se si deve pagare per entrare .a bologna è dalla prima di campionato che si paga.
    vero che alcune persone entravano e uscivano ma è anche vero che finita la gara dei bambini l impianto sarebbe stato svuotato per poi fare pagare i biglietti. a tutti non lo so ma questo era quella che si diceva.
    falso che i tifosi del fasano non volevano pagare!molti hanno detto che avrebbero pagato bastava entrare.
    arrivano i bodyguard che non hanno fatto assolutamnete nulla! memori dei preceenti con conversano (finestre rotte porte divelte e danni alla struttura) penso che bologna abbia voluto evitare problemi.vero è anche che visto i terribili soggetti saliti da fasano si poteva usare un trattamento diverso. bambini con bandiere e mamme al seguito non sono elementi pericolosi come gli imbecilli che distrussero il palasavena anni fa.quindi forse un pò di buonsenso in più sarebbe servito da parte felsinea.
    capitolo insulti,se li sono tirati solo il vicepresidente del bologna e 2 3 persone di fasano 2 uomini e una donna .nessun altro ha fatto nulla
    bottigliette in campo
    2 ne sono state lanciate 2 piene o vuote non lo so ma erano 2 non 1 come letto da altre parte
    carabinieri ne arrivano 4 e si guardano la prtita e sapete il perchè?
    perchè non c era nulla da fare!
    a fine gara i tifosi di fasano sono rimasti fuori dall impianto hanno aspettato i loro giocatori li hanno appaluditi e tutto questo nell incivile realtà bolognese.
    dateci un taglio ! è stato tutto ingigantito. tutti sono vittime e tutti sono colpevoli!
    ma questa è l unica verità.

    • angelo 2 maggio 2011 alle 13:51 ·

      Peccato che non si possano postare immagini altrimenti avrei pubblicato la foto del biglietto che non indica ne la data, ne a quale evento sia riferito e cosa più grave non riporta neanche l’importo pagato, ovviamente della questione se ne occuperanno gli uffici di competenza.
      Personalmente ho avuto un battibecco con una “educatissima signora” che durante la partita non faceva altro che rivolgersi alle donne ospiti imitando a gesti una fellatio, con profondo stupore ho scoperto succesivamente che si trattava [MODERAZIONE DI PALLAMANOITALIA] di uno dei vostri giocatori più applauditi a Fasano (perchè, per chi non lo sapesse, a Fasano si usa applaudire anche gli avversari) e che fino all’altro ieri stimavo più di tutti..[MODERAZIONE DI PALLAMANOITALIA]

      • Erica 2 maggio 2011 alle 14:06 ·

        angelo continua a stimarlo Pivetta perchè a me a chiesto scusa per il comportamento [MODERAZIONE DI PALLAMANOITALIA]…lui si è comportato in modo indiscutibile al contrario di altri

  14. Tifoso 2 maggio 2011 alle 12:15 ·

    La sconfita in coppa contro il lussemburgo e stata sicuramente per colpa di un arbitraggio scandaloso no ? Ma…. KOSOVO LUSSEMBURGO…… Pazzesco per un paese che 8 anni fa aveva un posto in champions league…

  15. tippete 2 maggio 2011 alle 12:16 ·

    La verità è che per anni per vincere a Fasano bisognava andare in vantaggio di 6-7 reti se no si perdeva. e tutti sapevamo che era così. quindi per forza che le squadre che vincevano lo meritavano… il problema è che tutte le altre squadre, quelle che meritavano di vincere di 1-2 gol e poi venivano battute [MODERAZIONE DI PALLAMANOITALIA] erano loro che si lamentavano. e sono state tantissime nel corso degli anni. tanto è vero che appena si andava in europa o gli arbitri hanno smesso di [MODERAZIONE DI PALLAMANOITALIA], ecco che viene fuori il … -17.
    ripeto so di cosa parlo perchè ho visto sia andata che ritorno, Bologna è 2 spanne sopra a fasano e basta

  16. Gianvito FAnelli 2 maggio 2011 alle 12:38 ·

    Che vergogna. E’ per i Tonelli vari che la pallamano resterà sempre uno sport di Serie D.

  17. ancona francesco 2 maggio 2011 alle 12:38 ·

    Tippete vedo che ti diverti…..ma se non hai neanche il coraggio di scrivere il tuo nome!!!!!
    Se sei stato a Fasano se pregato di dire la brutta accoglienza che avete avuto!!!
    abbi il coraggio di dirlo …..dai!!!!

  18. coach 2 maggio 2011 alle 12:52 ·

    il libro cuore e de amicis chi erano…..

  19. Frank 2 maggio 2011 alle 13:01 ·

    Senza nessun dubbio il lancio delle bottigliette è un gesto da condannare. Il trattamento però riservato alla tifoseria (famiglie con ragazzini e bambini) prima e dopo la partita, quasi come se fossero immigrati clandestini appena sbarcati. VERGOGNA

    @tippete: abbi il buon gusto di “TACERE”. Sei in finale e goditela.
    L’andata l’hanno vista tutti in tv e da recriminare non c’è NIENTE anzi!!!. Vogliamo parlare del ritorno in campionato a Fasano quando Doldan ha massacrato con fallacci gratuiti Bobicic?

    • tifoso2 2 maggio 2011 alle 13:43 ·

      hahahah ma per favore…. che stiamo dicendo….. guarda un po [MODERAZIONE DI PALLAMANOITALIA] che fa i tuo pivot, che si non pichia non sa difendere.
      ancora mi riccordo la partita a trieste contro la russia. giannocaro due in difesa, 30 secondi e va via con rosso…. e poi si parla di fallacci….

      • angelo 2 maggio 2011 alle 14:35 ·

        Bisognerebbe usare un buon colluttorio prima di nominare ragazzi come Umberto Giannoccaro

    • angelo 2 maggio 2011 alle 14:33 ·

      il responsabile del lancio della bottiglietta è un ragazzino che è stato immediatamente e ampiamente redarguito dal padre, i responsabili dell’accoglienza incivile ed ostile non penso siano ragazzini…

    • mr mr 2 maggio 2011 alle 14:49 ·

      ma io dico…ma non vi vergognate nemmeno un po’ di cosa dite? nemmeno un po’? io mi farei un bell’esame di coscienza

  20. nordest 2 maggio 2011 alle 13:14 ·

    che marea di stupidate.

  21. tifoso2 2 maggio 2011 alle 13:21 ·

    da parte dai giocatori: pugni in faccia, spinte da dietro, spinte quando il avversario sta tirando, mani sul collo…
    da parte dei tifosi: insulti verso gli arbitri (tanti) insuslti versi gli avversari (tanti) gente che sputa ai giocatori.

    [MODERAZIONE DI PALLAMANOITALIA]

    • Erica 2 maggio 2011 alle 14:10 ·

      veramente è stato il vostro portiere che ha sputato sotto la gradinata di noi tifosi a fine partita…ammetto di non averlo visto perchè in altro impegnata ma lo hanno visto in tanti

    • La Verità 2 maggio 2011 alle 14:19 ·

      la frase [MODERAZIONE DI PALLAMANOITALIA] parla da sola.
      ahahahahahahhahahaha

    • angelo olive 2 maggio 2011 alle 14:39 ·

      uno che non ha il coraggio di identificarsi con un nome e cognome può raccontare solo menzogne…nessun fasanese ha mai sputato…!

    • elettra 2 maggio 2011 alle 14:40 ·

      tifoso 2 gli insulti agli arbitri sono più che dovuti, visto il pessimo arbitraggio, ma vedo che li difendi perchè sai benissimo che avete vinto per loro intecessione!!!
      Certo è che quando vi si parla dei vostri falli compiuti e non sanzionati, glissate perchè non sapete come difendervi….coda di paglia?
      Stai dicendo delle falsità, noi non abbiamo sputato nessuno, quella è una prerogativa del vostro portiere, usa la bocca per dire cose sensate e non solo per dalle fiato!!!!

  22. marco 2 maggio 2011 alle 13:47 ·

    vediamo prima questa partita, se qualcuno gentilmente si adopera in tal senso, e poi facciamo i nostri commenti.

  23. Erica 2 maggio 2011 alle 14:27 ·

    cercando di essere il più neutrale possibile e ripensando da arbitro(quale ero) alla partita posso concludere solo dicendo che il fasano si è sicuramente arreso negli ultimi minuti di gioco perchè forse aveva intuito che contro gli arbitri non si può vincere, mentre il Bologna ha giustamente continuato il suo gioco e da questo punto di vista ai giocatori non si può proprio dir nulla…forse, e dico FORSE, con un arbitraggio degno di una semifinale per lo scudetto, il Bologna poteva anche vincere perchè reputo le 2 squadre alla pari MA,la mano del passivo che non si è mai alzata,l’abissale differenza nel sanzionare i falli e situazioni dubbie giudicate in un unico verso hanno portato il risultato finale a quel “falso” 22-39,purtroppo il fasano ha giocato per un intero tempo con un giocatore in meno e questo è del tutto penalizzante…
    parlando da tifosa faccio il mea culpa per le bottigliette volate in campo,una delle quali mezza piena lanciata da un deficiente che non stava assolutamente con noi,questo è stato un grave gesto di antisportività…per quanto riguarda l’accoglienza siete stati vergognosi(“morti di fame pugliesi” e “spaccatemi la faccia, non aspetto altro per cacciarvi”sono state solo alcune delle vostre provocazioni al nostro arrrivo al palazzetto…e per quanto riguarda i cori,beh gli arbitri se li meritavano tutti e il nostro “bolognesi pezzi di…” è arrivato per la prima volta dopo il dito medio del [MODERAZIONE DI PALLAMANOITALIA]…mi dispiace

    • mr mr 2 maggio 2011 alle 15:08 ·

      trattati male perchè costretti a pagare un biglietto? perchè sono stati costretti a farlo in presenza di guardie del corpo? queste sono le motivazioni? potrei capire se diceste la verità…magari la triste battuta sul prezzo fatta all’entrata, quella è senza dubbio di cattivo gusto ma il fatto di dotarsi di occhi in più per gestire l’ordine non capisco come possa essere offensivo. Lasciamo stare il video che circola in internet, una sciocchezza simile non pensavo potesse arrivare. Invece di pensare ai propri errori si incolpa gli altri. Invece di vedere i tagli in area delle ali si vedono le gomitate di Doldan, come se i vari Giannoccaro Rubino e Messina non sapessero difendersi. Siamo alle solite…Tiro in ballo l’ultima cosa poi mi sono stancato di scrivere. A Fasano, Messina si fa espellere per un pugno tirato a metà tra il mento e il naso di Volpi alto almeno 30 cm in più di lui (quindi nessuno può parlare di casualità), ESCE TRA GLI APPLAUSI E L’EUFORIA DEL PUBBLICO. Il punto è…il giocatore lascia la squadra in un momento importante della partita per una sciocchezza SUA ed è bravo? bravissimo? un grande?? a Bologna non lo sarebbe…e penso in tante altre piazze. Questo non è calore. è un cancro che se non capite di avere è molto grave. CIAO

      • elettra 2 maggio 2011 alle 16:03 ·

        bravo la tua aringa non fa una piega…..personalmente credo che neanche tu sei convinto di quello che hai scritto, ma si sa dovete mantenere un copione perchè la verità non potete dirla…troppo scomoda…..
        il cancro sono le società che agiscono come voi e che fanno solo il male della pallamano e non i tifosi che sostengono i propri beniamini…..meditate gente meditate!!!!

        • elettra 2 maggio 2011 alle 16:16 ·

          scusatemi mi è sfuggita una r,parlo di arringa :)

      • Erica 2 maggio 2011 alle 17:47 ·

        no scusa…ripeto…trattati male perchè il vicepresidente ha continuato a chiamarci pezzenti terroni e a dirci di tornarcene al sud per circa un ora e non per il prezzo del biglietto…che forse altre volte avete pagato ma sabato NO…e lo sai perchè sono certa?xkè nella mischia mentre tutti litigavano per il famoso”morti di fame”io sono riuscita ad evitare la sicurezza e ad entrare per andare in bagno e sono(insieme ad altri ragazzini)stata fermata da una signora che scambiandomi per una bolognese(xkè non avevo ancora aperto bocca)mi ha passato sotto mano un biglietto dove c’era scritto qlcs tipo “ingesso VIP” dicendo ke lo stavano dando a tutti i bolognesi x non pagare,io l’ho strappato,sono andata in bagno e sono uscita dal palazzetto x mettermi in fila cn gli altri…potevano evitarla la farsa di far uscire tutti dopo la partita dei ragazzini x poi rientrare col finto biglietto…è la presa per culo che non sopporto!!!
        Riguardo al famoso pugno in faccia di Messina in casa vorrei sottolineare che rivedendolo in tv non era un pugno ma la mano era aperta…era un fallo di gioco su azione finito in faccia per ritardo e forse anche per un po’ di malizia,ha preso un rosso diretto e nessuno ha urlato contro gli arbitri xkè era giusto così…questa è civiltà…il fatto ke lo abbiamo applaudito è solo xkè a fasano è tra i ragazzi più stimati x la passione ke ci mette e la grinta e xkè se non gioca si trasforma in capo ultrà,e lo ha dimostrato

  24. CIAO BELLO 2 maggio 2011 alle 14:59 ·

    Chi reputa fasano e Bologna quest’anno alla pari…….non ha capito molto di pallamano…..

  25. La Verità 2 maggio 2011 alle 15:18 ·

    CIAO BELLO se credi che il Bologna abbia vinto di 17 meritatamente con un gioco spettacolare, se sei convito che questo sia il divario tra le nostre squadre allora sei tu quello che non capisce un’acca di pallamano. Spero per voi dimostrerete in finale!!! Altrimenti permetteteci di prendervi in giro per il resto dei vostri giorni!!!

    Ah mi ha appena contattato Karabatic dicendomi che vuol venire anche gratis a Bologna pur di giocare con voi!!!

  26. Lampascione 2 maggio 2011 alle 15:48 ·

    Va bene. Con questa abbiamo toccato il fondo. Adesso che farete? Inizierete a scavare?
    Un minimo di dignità farebbe si che i bolognesi dicessero, che so: “l’arbitraggio è stato scandaloso ma avremmo vinto lo stesso”. Potrei capirlo. Ma arrivare così in basso…

    • Linomito 3 maggio 2011 alle 14:24 ·

      NOn è bolognese, è croato e vive in provincia di Bolzano mi pare

  27. elettra 2 maggio 2011 alle 15:49 ·

    Sicuramente CIAO BELLO l’unico che capisce di pallamano qui sei tu…..se vivere nel mondo dei sogni ti gratifica, fallo pure!!!
    Dimenticavo, godetevi la vittoria finchè dura, il risveglio potrebbe essere più duro di quello che avete riservato a noi, solo che noi la nostra dignità non l’abbiamo mai persa!!!

  28. stone 2 maggio 2011 alle 16:11 ·

    Solo per completezza d’informazione, i 10 €uro d’ingresso li hanno fatti pagare anche a Noi che venivamo da Parma (e senza sconti, nonostante ci si conosca e ci si stimi reciprocamente da più di 20 anni, ormai…)

    • elettra 2 maggio 2011 alle 16:29 ·

      ripeto per l’ennesima volta, che per noi pagare il biglietto non era un problema, ma a quanto pare non riesco a farmi capire……figuriamoci se dopo aver affrontato un viaggio di oltre 700 km ci facevamo fermare da un biglietto……quando ci è stato detto che non potevamo entrare perchè c’era da pagare, noi abbiamo detto che non era un problema…e allora la versione è cambiata, ci hanno detto che non potevamo entrare perchè era in corso la partita di pallamano dei bambini….e allora noi abbiamo detto che eravano disposti a pagare il biglietto e a guardare con piacere la partita dei bambini, premettendo che sarebbe stato bello anche per i nostri bambini guardare i loro coetanei giocare……niente da fare……evidentemente avevano timore che i masnadieri pugliesi potessero fare del male ai giocatori in fasce……se tutto questo volete farlo passare per normale, mah!!!!!

      • Indiscreto 2 maggio 2011 alle 17:38 ·

        Questo allora è un altro discorso.

  29. Indiscreto 2 maggio 2011 alle 16:17 ·

    Si concordo anche io che sono di Bologna ho sempre pagato 10 euro.
    Non mi sembra una cifra esagerata.

  30. no comment 2 maggio 2011 alle 16:22 ·

    Certo che i commentatori di Fasano stanno rendendo sempre [MODERAZIONE DI PALLAMANOITALIA]… un – 17 direi che non lascia repliche! E poi si sta parlando di sport.. Che bell’esempio… Ecco spiegato un’altro motivo del perchè [MODERAZIONE DI PALLAMANOITALIA]. Lo sport non è fatto di questo !!!

    • elettra 2 maggio 2011 alle 17:24 ·

      complimenti per il tuo commento!!!!

    • La Verità 2 maggio 2011 alle 17:25 ·

      Un -17 di cui non potete vantarvi!!!

    • La Verità 2 maggio 2011 alle 17:27 ·

      Non accetto che facciate gli splendidi giocando una partita scandalosa! NON PERMETTEREMO CHE LE VOSTRE BUGIE VENGANO ASCOLTATE!!!

  31. Francesco Renna 2 maggio 2011 alle 17:39 ·

    Onore al Bologna e Auguri per lo scudetto …
    ora capisco perchè avete rinunciato alla coppa europea!!!???
    avete risparmiato energie per spenderle tutte dalle semifinali in poi..
    ottimo!!! complimenti!!!

  32. calatrava 2 maggio 2011 alle 18:13 ·

    Una canzone mi sembra recitasse “bisogna saper perdere” ….amici Fasanesi questo è lo sport, o meglio questo è il “nostro” sport….accettare la sconfitta aldilà di come è maturata è segno di grande sportività!!! in bocca al lupo al Bologna per la finale e sopratutto in bocca al lupo al Fasano per il prossimo campionato.

    • Linomito 2 maggio 2011 alle 22:18 ·

      Bisogna anche saper vincere, e ieri le provocazioni e il trattamento da hooligans ricevuto da settanta pacifici gitanti hanno confermato ancora una volta a tutta l’Italia che atteggiarsi a inventori del mondo e ovviamente anche della pallamano, e cercare lo scontro fisico nei confronti di chi è venuto a casa tua per chiedere “è permesso?” ti può far vincere le partite ma ti fa perdere definitivamente la faccia, ammesso che se ne sia mai avuta una.
      E’ bene che tutta l’Italia sappia che LO STESSO DIRIGENTE che sabato ha presidiato la porta d’ingresso cercando l’incidente a tutti i costi, non più tardi di tre giorni prima era stato trattato con tutti i riguardi a Fasano, fatto sedere sulle sedie singole riservate alle autorità, nonostante la prima cosa che ha detto appena entrato alla palestra Zizzi fosse stata “Dove mi devo mettere per non essere picchiato?”.
      Questa è la gente che gestisce la pallamano a Bologna

  33. vittorio 2 maggio 2011 alle 19:01 ·

    arbitraggio scandaloso…ecco come avete vinto la partita…ad inizio partita il fasano era sopra,nonostante i direttori di gara stavano già fischiando a “tromba”…vedendo che il bologna non riusciva a passare in vantaggio hanno deciso di darci dentro fischiando tutto il possibile (tutti errori)…la mano non si è mai alzata per il passivo…MAI!! se questa è lealtà sportiva,bhè cari [MODERAZIONE DI PALLAMANOITALIA]…Avete preso in mano la partita dall’inizio alla fine…[MODERAZIONE DI PALLAMANOITALIA]..ma il vero [MODERAZIONE DI PALLAMANOITALIA] è la squadra del bologna united che ha voloto tutto questo…ho iniziato a seguire la junior all’età di 7 anni,ora ne ho 20…mi ricordo ai tempi dell A1 quando venivano ad arbritare a fasano i 2 [MODERAZIONE DI PALLAMANOITALIA]…bhe ce l’hanno sempre avuta con noi…non ho mai visto una partita di pallamano così brutta,infondo questa non è stata una partita,è stata una vera e propria [MODERAZIONE DI PALLAMANOITALIA] ai danni di chi la voleva vincere la partita…vergogna vergogna e vergogna…

  34. Lampascione 2 maggio 2011 alle 20:02 ·

    Amici bolognesi, non riuscirete mai a farmi diventare antipatica la splendida Bologna. Proprio per questo dico che il clan che guida lo United non è degno di quella grande città. E ripeto per l’ultima volta (perchè mi sono stancato veramente di dire sempre la stessa cosa) che a noi perdere non ci turba, direi perfino che ci siamo abituati. Quello che non si può tollerare è l’atteggiamento deliberatamente ostile di una coppia arbitrale che ti impedisce di giocare. Gli arbitri scarsi si possono accettare, quelli in malafede no. Tutto qui. Che ci vuole a capirlo?

  35. La Verità 2 maggio 2011 alle 21:13 ·

    Condivido tutte le parole di Lampascione!
    Sapete meglio di noi che questo è il primo campionato della Junior in cui ha portato a casa ottimi risultati. Sembra brutto dirlo ma a perdere, soprattutto certi anni, non è una novità.
    Non sarà la prima né l’ultima partita che perderemo.
    Ma sarà ricordata per come ci avete trattato dentro e fuori dal campo.

    • La Verità 2 maggio 2011 alle 21:25 ·

      Perdonate gli errori grammaticali, maledetta tastiera. Fosse per me vi scriverei con delle pergamene dando del lavoro ai piccioni viaggiatori!!! ihihih

  36. Erica 2 maggio 2011 alle 21:13 ·

    finalmente la partita è sul web…juniorfasano.net

  37. Peppe miceli 2 maggio 2011 alle 21:40 ·

    Ok ragazzi sapete che vi dico: ” mi avete convinto!!!”… Il fasano era più forte ed è il più forte!!… I vs ragazzi hanno giocato benissimo!!!…kokuca formidabile Sirsi paratutto Costanzo infallibile Giannoccaro fenomenale Messina correttissimo, Rubino….., no lui forse non al top, ma cmq una spanna sopra i bolognesi, de sanctis un fulmine!!! Il pubblico di Bologna da schifo!!! Il vostro è stupendo!! A Bologna si cercava la rissa tramite i buttafuori, i biglietti non divevano essere pagati… Dovevamo mangiare tutti tarallucci e vino!! Gli arbitri sono stati comprati con i soldi non spesi dalla mancata partecipazione alle coppe europee!!! I giocatori del Bologna sono dei delinquenti educati da genitori delinquenti più di loro!!!…. E soprattutto voi siete capaci di accettare una sconfitta!!!

    • Linomito 2 maggio 2011 alle 22:43 ·

      Io la sconfitta l’accetterei se fossi stato messo in grado di giocare!!!

    • La Verità 2 maggio 2011 alle 22:44 ·

      Vedi? Non sai nemmeno capire quello che stiamo scrivendo.
      Mi sa che è inutile continuare.
      Vai a prendere in giro altri, hai trovato le persone sbagliate.
      [MODERAZIONE DI PALLAMANOITALIA]

      E guarda attentamente la partita, oppure sarai capace di dire che abbiamo fatto dei fotomontaggi???

    • elettra 3 maggio 2011 alle 00:06 ·

      Tipica reazione isterica di chi sa di essere in torto!!! Il video ridimensiona la vostra vittoria e dimostra quello che è successo….non ci sono giustificazioni!!!!
      La verità fa male si sà e ripeto il famoso detto che “l’oro di Bologna diventa nero dalla vergogna”

  38. Linomito 2 maggio 2011 alle 22:10 ·

    Questa è l’analisi tecnica delle decisioni arbitrali relative al solo primo tempo, che bastano e avanzano. Vi consiglio di stamparle e tenerle a portata di mano mentre guardate il video su http://www.juniorfasano.net.

    A queste vanno aggiunti due semplici dati oggettivi relativi all’intera gara: 8 rigori per il Bologna, 4 per il Fasano; 12 sospensioni per due minuti e una squalifica diretta per il Fasano (più altre due per somma di sospensioni)

    Punteggio

    Note

    1: 1

    Permessa rimessa veloce Bo non valida: Pivetta già nella metà campo avversaria prima del fischio

    2 : 3

    Doldan e Giannoccaro si toccano reciprocamente; ammonito solo Giannoccaro

    2 : 3

    2’ a Giannoccaro per presunto fallo su pivot (?!)

    2 : 3

    JF difende in inferiorità num; Costanzo recupera palla,ma viene fischiato un inesistente fallo a favore Bo; ammonizione a Sirsi che chiedeva spiegazioni in merito

    2: 3

    JF difende in inferiorità num; entrata di Bisori che sfonda su Rubino; para comunque Sirsi, ma viene concesso rigore per Bologna!!! Sull’esecuzione del tiro dai 7 metri Montalto tira prima del fischio arbitrale e segna,egli arbitri convalidano…!!!

    4 : 5

    Rigore per Bologna per presunta difesa in area di JF…

    5 : 5

    Fischiato passi inesistente in attacco a Rubino; ripartenza del Bo (non inquadrata dalla telecamera) e rete…

    6 : 6

    Rigore a favore di Bo per fallo frontale di Rubino su Bisori su 8 metri..!!!

    6 : 6

    Rubino subisce fallo in attacco da Doldan; arbitri non fischiano e Bo va in contropiede (non inquadrato dalla telecamera) e segna con Rubino che resta a terra sui 9 m avversari

    7 : 6

    Doldan in contropiede fa sfondamento, ma viene fischiato fallo alla difesa JF…!

    7 : 6

    Bisori fa passi in attacco; Giannoccaro rimette subito la palla in gioco per andare in contropiede, ma viene fermato per correggere la posizione di battuta (cono di tolleranza??!!); Sirsi ribatte dallo stesso punto da dove aveva battuto Giannoccaro e questa volta per gli arbitri va bene..!!!

    7 : 7

    Permessa rimessa veloce Bo non valida: Pivetta già nella metà campo avversaria prima del fischio

    8 : 7

    Zaniboni trattiene per la maglia Kokuca; tutto regolare….

    8 : 7

    Bobicic fa cambio di direzione, segna e riceve fallo in faccia da Volpi e resta a terra infortunato; nessuna sanzione per Volpi…!!!

    9 : 8

    Azione in scavalcamento e rete di Rubino annullata per infrazione di passi; inesistente!!!!

    10 : 8

    Tentativo di passaggio di Resca al pivot; palla recuperata da De Santis; fischiato fallo a favore del Bo (?????)

    10 : 8

    2’ a Bobicic per fallo su pivot (così grave???!!)

    11 : 8

    Nella panchina del Bo allenatore e vice in piedi; né arbitri né commissario intervengono…

    11 : 8

    Dopo l’ennesima rimessa veloce irregolare del Bo, l’ala sx sbaglia passaggio al pivot, ma gli arbitri vedono un fallo in difesa JF (inesistente) e restituiscono palla al Bo

    11 : 9

    JF in inf num; viene fischiato fallo inesistente e non identificato in attacco alla JF; sulla ripartenza rete di Volpi e ammonizione per Dumnic per proteste

    12 : 9

    Tiro di Kokuca respinto dal portiere; palla ripresa da Giannoccaro al quale viene fischiato non si sa cosa..! (il portiere del Bo riprende il gioco fuori dai 6 m)

    12 : 9

    Non fischiata infrazione di passi a Resca

    12 : 10

    Penetrazione di Resca e rigore; 2’ a De Santis (???!!!)

    13 : 10

    Giannoccaro fa blocco con la palla per Kokuca; Zaniboni lo spinge; arbitri fischiano fallo contro JF

    13 : 10

    Passi di Resca in attacco non fischiato; fischiato fallo alla difesa JF..!!!

    14 : 10

    Fallo di Resca su Bobicic “non visto”; fischiato passi a Bobicic

    14 : 10

    Ripartenza Bo; errata ricezione del pivot su cui dopo arriva Giannoccaro al quale viene fischiato fallo e 2’ !!!

    14: 10

    Su azione immediatamente successiva, evidente gioco passivo Bo non intravisto; prosecuzione del gioco e rete di Montalto

    15 : 10

    Bisori staziona in piedi davanti alla panchina; nessuno interviene

    15 : 11

    Entrata di Venturi; Messina difende con il corpo fuori dai 6 m; ci potrebbe essere anche sfondo , ma arbitro fischia 7m per Bo e 2’ (pensandoci un po’ su..) per Messina…

    16 : 12

    Bisori segna e resta a terra (senza che nessuno lo tocchi); questa volta gli arbitri fermano il gioco ed impediscono la rimessa veloce della JF

    • mr mr 3 maggio 2011 alle 00:46 ·

      Quest’analisi dimostra soltanto ignoranza nel migliore dei casi, Furbizia credo io. I fatti sono esposti e sotto gli occhi di tutti. Un fiore rosso è rosso anche se Linomito dice che è bianco. La posizione frontale di Rubino fa ridere mentre scivola di lato e si attacca alla gamba di Bisori. La presunta difesa in aera sono 2 giocatori sui sei metri che difendono lateralmente su Resca lanciato e uno che gli passa davanti in area. Non ho più parole….chi non si è ancora convinto di quanto sia ridicola questa situazione si guardi il video.

    • Daniele Battistoni 3 maggio 2011 alle 09:22 ·

      Ero curioso di vedere la partita per poter capire che diavolo era veramente successo e premetto che non tifo per nessuna delle 2 squadre. Ho guardato solo una parte del primo tempo ma non mi sembrano corretti gli errori riportati. Dico la mia sui primi episodi:

      1: 1 difficile da valutare il momento del fischio (non si sente benissimo) e la posizione di Pivetta, ma può starci la contestazione.

      2 : 3 Giannoccaro spinge più volte il pivot con palla lontana, decisione corretta.

      2 : 3 2′ sacrosanti, Giannoccaro spinge ancora il pivot da dietro che si lascia cadere esagerando un po… Ma è stato appena ammonito, era scontato…

      2 : 3 dal video non si vede bene, ma parlare di fallo inesistente… dal video si vedono dei contatti, non mi sembra un episodio incontestabile…

      2: 3 sfondamento grande come una casa di Bisori e i difensori erano tutti fuori dall’area. 1° Errore senza dubbi.

      4 : 4 Primo ammonito di Bologna (e non Bisori a fine primo tempo come precedentemente detto)

      4 : 5 Qui è difficile da valutare, di sicuro Giannoccaro passa in area per tentare un muro, ma forse un 9 metri era più corretto

      5 : 5 Il dubbio è se Rubino ne ha fatti 4 o 5 di passi…

      Con questo non voglio polemizzare con nessuno ma far capire che la visione di un tifoso è poco oggettiva soprattutto per tutta la situazione che si è creata, se si ha una squadra nel cuore non si può essere lucidi nel valutare gli episodi.

      • La verita' 3 maggio 2011 alle 10:28 ·

        Hai ragione Daniele, noi tifosi forse non siamo del tutto lucidi.
        Ma in Italia che tu sappia esiste una commissione che valuta gli arbitri? Questi due meritano di zappare la terra per tutta la loro vita.
        E forse farebbero danni anche li.
        Non e’ la prima partita che distruggono!
        Decine e decine di errori tutte contro la stessa squadra sono inammissibili!
        [MODERAZIONE DI PALLAMANOITALIA]

        • Daniele Battistoni 3 maggio 2011 alle 11:05 ·

          Mi sembra che state perdendo un po’ tutti il lume della ragione, si sta esagerando. Situazioni del genere purtroppo capitano ma da quello che ho potuto vedere fin’ora l’arbitraggio è stato casalingo ma non come lo descrivete voi… Potrei andare avanti con l’analisi degli errori, alcuni sono senza possibilità di replica, altri sono discutibili.
          Se poi si parla del trattamento ricevuto e della situazione sugli spalti solo i presenti posso sapere cosa sia successo.
          Però se descrivete l’ambiente di Fasano come il paradiso e tutti gli altri del nord come l’inferno diventate poco credibili… Da tutte le parti ci sono persone intelligenti e meno intelligenti, anche a Fasano ci saranno dai…

          • La verita' 3 maggio 2011 alle 11:57 ·

            Guarda che noi non stiamo facendo nessuna guarra contro il Nord!!! Mi dispiace che tu abbia capito questo, semmai il contrario…
            Nessuno di noi ha mai scritto ne’ pensato che il Nord sia ovunque l’inferno.
            Qui si parla della partita di Bologna.

            Gli scudetti ultimamente si vincono in Puglia? Da pugliese ne sono ovviamente orgogliosa ma non mi permetterei mai di metterli in discussione qualora fossero stati vinti da squadre del Nord!
            Siamo nel 2011 questi discorsi sono inaccettabili.

            L’arbitraggio casalinguo come tu lo definisci ha distrutto psicologicamente i nostri ragazzi e questo non puoi negarlo. Dal primo minuto fino all’ultimo. Da giocatore dovresti capire bene che in quella situazione neppure un carattere di ghiaccio avrebbe mantenuto salda la lucidita’.
            Pertanto reputo che questa non sia una partita GIOCATA. e reputo anche che non siano un vanto quelle 17 reti di scarto.
            Mi sono stancata di ripeterlo centinaia di volte…

      • Linomito 3 maggio 2011 alle 14:40 ·

        Hai contestato 5 episodi su 16, il che significa che nella migliore delle ipotesi ci sono state 11 decisioni su situazioni dubbie contro la Junior. Il che significa che la partita è stata condizionata, questo è un dato di fatto oggettivo.
        Inoltre, 11 decisioni dubbie (ma per me sono 16) TUTTE contro una squadra spezzerebbero le gambe anche al colosso di Rodi e sono chiaramente indicative di un atteggiamento riassumibile in: oggi per voi non ce n’è.

        • Linomito 3 maggio 2011 alle 14:42 ·

          Scusa, otto su trenta, ma cambia poco

    • Daniele Battistoni 3 maggio 2011 alle 12:11 ·

      Io parlo dei vari commenti che ho letto, e sono davvero tanti… :-)
      Dal video non vedo tutti questi episodi a sfavore da poter distruggere psicologicamente una squadra e da ritenere una partita “non giocata”.
      Mi riservo di vederla tutta e poi farmi la mia idea da esterno. più a nord di tutti ;-)

  39. Peppe miceli 2 maggio 2011 alle 23:27 ·

    Era un invito per me??? Verrò con immenso piacere, ma per caso è per la cena a base di pesce??… Ma quella me la deve pagare Lino!! :-)

    • elettra 3 maggio 2011 alle 00:41 ·

      mi sa che la cena la devi pagare tu…dal video si vede benissimo che la bottiglietta è UNA e UNA SOLA……anche nelle menzogne vi siete distinti!!!!!!

    • La verita' 3 maggio 2011 alle 08:41 ·

      E’ un’invito sentito. La cena a base di pesce te la preparo io non per la scommessa (PERSA ALLA GRANDE) ma giusto per gusto di farti notare la differenza sostanziale tra la nostra accoglienza e la vostra.
      TI ASPETTO!

    • La verita' 3 maggio 2011 alle 10:35 ·

      Elettra chiedi troppo poco! Io voglio lo speaker in persona!!! Troppo bello quando i ragazzi tiravano, palo e lui: “GRANDE DIFESAAAAAA” ahahahahahahah

  40. La Verità 2 maggio 2011 alle 23:27 ·

    Avevo pensato di creare un video e pubblicarlo su youtube con gli errori arbitrali, non ho ancora finito ed ho superato i 10 minuti… Mi conviene pubblicare direttamente la partita!!!
    Non so se ridere o piangere…

  41. Ignazia Ciaia 3 maggio 2011 alle 00:38 ·

    Salve a tutti. Seguo la Junior e la pallamano da quest’anno, e sabato ero a Bologna. Essendo una neofita dell’ambiente, devo dire che sono esterrefatta dal livello di provincialismo e di grettezza mentale che ho visto nei dirigenti del Bologna United, confermato dai commentatori bolognesi di questo blog. Fortunatamente sabato mattina con degli amici sono andata in giro per la città e ho socializzato con qualche indigeno, altrimenti, per quello che ho vissuto a San Lazzaro, avrei pensato che il vento di barbarie culturale che spira da nord-est abbia ormai appestato irrimediabilmente anche la “Rossa” Bologna. Ho anche capito perché il Bologna United non è molto popolare in città: parlando con qualche bolognese, abbiamo saputo che la squadra di pallamano “non se la caga nessuno”. In effetti, probabilmente i bolognesi non sono così orgogliosi di una società sportiva che porta in giro per l’Italia il nome della città in questo barbaro modo.
    I motivi del risentimento fasanese sono stati ampiamente esposti nei commenti precedenti. Vorrei solo sottolineare che a lasciarci impietriti è stato soprattutto il fatto che non ci aspettavamo un atteggiamento simile nei nostri confronti. Essendo fieri della nostra storia e della nostra cultura, a noi piace conoscere anche quella degli altri, perciò di Bologna sapevamo che ha una tradizione secolare di accoglienza e di apertura mentale. Le nostre nozioni sono state smentite dai dirigenti del Bologna, che hanno cominciato a provocarci con parole e comportamenti non appena arrivati al palazzetto, come fossimo degli scimmioni che non hanno le facoltà intellettive per distinguere un cretino da una persona normale. Gli unici “gorilla” che c’erano da quelle parti invece li aveva chiamati la dirigenza bolognese per metterli all’ingresso, e sinceramente erano i più simpatici e intelligenti di tutti. Sono estremamente orgogliosa della reazione, o meglio, della non-reazione dei miei concittadini alle volgari provocazioni dei dirigenti del Bologna: tutto potevo immaginare, tranne che potessimo arrivare da 700 km di distanza a dare lezioni di civiltà nella “Dotta” Bologna. E’ stato scritto che un dirigente del Bologna ha tentato di provocare un fasanese dicendogli: “Spaccami la faccia”, togliendosi gli occhiali, con un plateale gesto degno della scena madre di una farsa cominciata allora, e che sarebbe finita in campo, due ore dopo. Nessuno però, credo, ha scritto qual è stata la reazione del fasanese. Ebbene, signori, la risposta è stata una sonora risata in faccia!
    Come se non bastasse, la presunzione figlia dell’ignoranza dei dirigenti bolognesi li ha spinti perfino a tentare di prenderci in giro con la storia del pagamento all’ingresso. Prima hanno provato a prendersi i nostri soldi “a nero”, poi, incalzati dalle nostre giuste rivendicazioni, ci hanno propinato un biglietto fasullo, sempre presumendo che noi, scendendo da chissà qualche picco brullo e deserto, non sappiamo com’è fatto un biglietto di un evento sportivo che abbia tutti i crismi di autenticità. Spiacenti, vi è andata male, l’ignoranza si paga, e non finisce qui. Quello che è terminato, invece, è il rispetto, evidentemente non meritato.

  42. tifoso 3 maggio 2011 alle 08:15 ·

    1 :1 quando il arbitro fischia pivetta non era ancora sull campo di fasano.

    1:2 fallo da dietro a doldan quando stava per tirare. solo rigore. c’erano anche 2 minuti.

    • La verita' 3 maggio 2011 alle 08:43 ·

      1:2 altro che due minuti… mi aspettavo dai due un ROSSO DIRETTO! Forse sara’ stata una svista… Perdonali tifoso!!! ahahahahha

  43. gino 3 maggio 2011 alle 08:58 ·

    da neutrale faccio queste considerazioni:
    1. extrasport: effettivamente l’avvocato di bologna è recidivo di comportamenti scorretti e fanatici ed antisportivi
    2. il bologna è più forte nettamente del fasano
    3. fasano sono 7 giocatori è basta (troppo pochi x arrivare in finale)
    4. rubino fa spesso passi e molte critiche ai fischi contro fasano possono essere opinabili.
    5. effettivamente i due arbitri hanno avuto un atteggiamento ( gestione gara) a dir poco fastidiosa nei confronti del fasano e, secondo me bologna non ne aveva bisogno.
    6. [MODERAZIONE DI PALLAMANOITALIA]
    7. ottimo campionato del fasano e finale meritata del bologna
    8. forse per la società bologna (no per l’avvocato) è l’anno giusto?
    9. importante il pubblico di fasano e i 70 in trasferta! maglia nera al bologna per pubblico inesistente dopo 40 anni di storia.

    • La verita' 3 maggio 2011 alle 10:37 ·

      [MODERAZIONE DI PALLAMANOITALIA] Non mi sembri poi cosi’ neutrale con la questione Dicarolo!!!

    • Linomito 3 maggio 2011 alle 14:13 ·

      1 E come mai è ancora in circolazione impunito?
      2 Opinione rispettabile, ma se due partite finiscono di tre e una di due, indipendentemente da chi le vince, se la quarta finisce di 17 c’è sicuramente qualcosa di strano…
      3 Diciamo otto, di cui uno difensore puro e l’altro di 18 anni quindi con scarsa esperienza, contro almeno dodici in grado di essere tutti incisivi in partite di prima lega.
      4 Non sono d’accordo
      5 La partita è sul sito, può vederla chiunque
      7 La Junior ha semplicemente fatto la miglior stagione della storia, con la prima vittoria in gara internazionale della storia di Fasano, il terzo posto in regular season e la semifinale con una vittoria (l’anno scorso due sconfitte). Il Bologna è una squadra da scudetto ma prima di dire che la finale è meritata fatemi rigiocare la partita in condisioni normali. Probabilmente vincono lo stesso ma non con quello scarto.
      8 Con quegli arbitraggi sicuramente, e non sono sicurissimo che troverà il Conversano
      9 Sul pubblico di Fasano sono i fatti e le dirette televisive che parlano, se a Bologna in 40 anni non se li fila nessuno e trattano famiglie ospiti come teppisti un motivo ci sarà

  44. tippete 3 maggio 2011 alle 09:08 ·

    [MODERAZIONE DI PALLAMANOITALIA] E’ esattamente quello che per anni hanno detto tanti giocatori, allenatori e dirigenti dopo sconfitte dolorosissime rimediate a Fasano. Chi lo faceva, si beccava le pernacchie dei fasanesi. La vita è una ruota

    • tifoso 3 maggio 2011 alle 09:26 ·

      100 % VERITA

    • La verita' 3 maggio 2011 alle 10:41 ·

      Questo commetto descrive alla perfezione quanto amiate davvero poco questo sport.
      COMPLIMENTI A TUTTI!!!

  45. tifoso 3 maggio 2011 alle 09:19 ·

    15 : 11

    Entrata di Venturi; Messina difende con il corpo fuori dai 6 m; ci potrebbe essere anche sfondo , ma arbitro fischia 7m per Bo e 2’ (pensandoci un po’ su..) per Messina…

    HAHAHAHAHHAHAHAHAHAHHAHAHAHHAHAHAHA SFONDO????? [MODERAZIONE DI PALLAMANOITALIA] HAI VISTO LA AZIONE????
    HAHAHAHHAHAHAHAHHAHAHAHAHH MIO DIO…….. SIETE ABITUATI TROPPO MALE….

  46. Lino Alberto Soleti 3 maggio 2011 alle 09:34 ·

    Ho visto la partita. C’è stato un atteggiamento “ostile” nei confronti della Junior sin dai primi minuti, si vede chiaramente (l’ammonizione a Sirsi ne è la prova lampante). Gli ultimi 10 minuti non sono giudicabili perchè sono andati a ruota libera. Io dico: arbitraggio “fortemente” casalingo, ma non aggiungerei, sinceramente altri aggettivi. Diciamo che al Fasano non è stato perdonato niente. Il terzo due minuti a Giannoccaro è per avre commentato il due minuti dato al Bologna, sicuramente avrà detto “finalmente un due minuti anche a loro” ROSSO. Ripeto non hanno perdonato niente e in certi casi penalizzato (specie nel primo tempo) fortemente la Junior. Questa è la mia idea.

  47. nonno 3 maggio 2011 alle 10:04 ·

    La bottiglia che si vede nel video è la 2°: il gioco era fermo proprio per causa della prima…. la cosa non si vede perché la telecamera è inchiodata su metà campo :. Messina si prende il rosso per somma per uno sgambetto… anche se il commentatore non lo ha visto glielo dico io che l’ho visto proprio bene…essendo dall’altra parte! Se poi il giocatore é riuscito a non cadere ciò non toglie che ci fosse ….

  48. nonno 3 maggio 2011 alle 10:10 ·

    @ ignazia Il fatto che nelle grandi città la pallamano non sia lo sport più popolare disgraziatamente non è certo un problema solo di Bologna …..

    • La verita' 3 maggio 2011 alle 10:40 ·

      Beh io quando sono andata a Trieste la pallamano la consocevano eccome! Vorrai dire che Trieste e’ un paesello??? Ma va la’…

  49. Paulo Coibra 3 maggio 2011 alle 10:11 ·

    Secondo me a Conversano ci sarà un botto di persone di Fasano….e mi sa che romperanno un pò le “campane” ai bolognesi.. Un appunto sul pubblico bolognese..Si ricordano che esiste uno sport di nome Pallamano solo in semifinale? E le altre partite dove erano …..se ami la pallamano la segui sempre se vinci o perdi se arrivi in semifinale o meno. Pubblico bolognese da 2, ma questo voto è dettato anche dall’inspegabile presenza di tre tromboni che hanno confuso un evento sportivo con un funerale..[MODERAZIONE DI PALLAMANOITALIA]…………
    Poi a riguardo della partita dico solo il FASO forse avrebbe perso lo stesso ma non in quella misura e se gli arbitri non avessero irritato i giocatori della junior con decisioni incomprensibili il risultato sarebbe stato di gran lunga dufferente e la partita molto tirata. Gli arbitri hanno inciso molto sulla componente psicologica degli ospiti….con esclusione a volte esagerate…e mi rammarico solo di una cosa che il Bologna è una squadra forte giovane e italiana eccetto due argentini, ma non ha bisogna di vincere BONJI BONJI BO BO BO…

    • La verita' 3 maggio 2011 alle 10:54 ·

      A te e’ parso un pubblico che sabato si e’ ricordato della sua squadra?? A me per niente!!! Nemmeno alla semifinale scudetto si sono sentiti, e il palazzetto non era per niente gremito.
      Avessimo noi un palazzetto del genere a Fasano insegneremmo sul serio cosa significa supportare una squadra!!!
      E non avremmo spedito di certo gli ospiti nel punto piu’ brutto ed alto della struttura! Dove per guardare la partita eri costretto a vederla in piedi! Ma questo e’ un altro discorso!
      Il fatto e’ che i bolognesi non sanno proprio cosa significhi tifare, seguire per anni la pallamano e non abbandonarla mai! [MODERAZIONE DI PALLAMANOITALIA]

      Sono daccordo poi con te su tutto il resto! Soprattutto sulla questione della guerra psicologica fatta ai nostri ragazzi. Nessuno dice che avremmo vinto, nessuno dice che meritavamo di andare in finale.
      Qui da giorni il concetto e’ che dopo un bel campionato la Junior meritava di uscire diversamente!
      Sono certa e l’ho scritto centinaia di volte che se avessimo perso GIOCANDO non ci sarebbe stato un -17 di cui tanto si vantano i nostri cari bolognesi!!!

      I fasanesi andranno a Conversano qualora andasse in finale??? Aspettiamo il 17 maggio per vedere!!! Io consiglierei dei tappi alle orecchie!!!

  50. gino 3 maggio 2011 alle 10:38 ·

    intendevo dazio perchè aveva ricevuto una squalifica lunga per proteste( se non erro) …ma assolutamente non che siano stati mandati arbitri apposta… assolutamete!!

    • Ignazia Ciaia 3 maggio 2011 alle 13:52 ·

      Scusa ma la tua precisazione invece che chiarirmi le idee, me le ha confuse ancora di più. Se un tesserato di una federazione sportiva protesta, viene squalificato. Giusto. Ma in qualsiasi stato di diritto chi sconta la pena ha pareggiato i conti con la giustizia. Questo principio però non è coerente con quanto affermato da te. Perciò mi chiedo cosa ci sia che non va.

      P.S.: sbaglio o mi sono stati censurati un paio di interventi? Posso sapere cosa ho scritto di offensivo o proibito? Grazie.

  51. Erica 3 maggio 2011 alle 11:21 ·

    “statevene a casa vostra”…suona [MODERAZIONE DI PALLAMANOITALIA] come”terroni morti di fame tornatevene al sud” e “chi ha detto ke la finale si gioca col conversano?la pallamano di gioca al nord!”…perchè scusa quella del sud vi fa schifo?volete polemizzare anche sugli scudetti passati di conversano e casarano?praticamente sono anni che la pallamano è truccata solo perchè a vincere sono le squadre puliesi?boh

  52. Matteo Aldamonte 3 maggio 2011 alle 11:42 ·

    Invito tutti a PLACARE GLI ANIMI sin da subito: la discussione sta assumendo contorni ben lontani dalla Pallamano e ben lontani dalle normali rivalità DETTATE DAL CAMPO. Rivalità e dispute personali non troveranno ulteriore spazio tra i commenti.
    Chiedo dunque – ripeto – di calmare il tono della discussione. Altrimenti saremo costretti a intervenire direttamente sulla stessa.
    Sicuro della vostra comprensione, vi ringrazio.

  53. elettra 3 maggio 2011 alle 11:50 ·

    [MODERAZIONE DI PALLAMANOITALIA] certo che a Conversano, se si giocherà lì la finale, e me lo auguro con il cuore, noi saremo a supportare i nostri cugini pugliesi, rivali si, ma sempre rispettati reciprocamente…….semplicemente perchè vedere le vostre facce per la sconfitta, sarà un piccolo risarcimento per l’umiliazione ai quali siamo stati sottoposti……[MODERAZIONE DI PALLAMANOITALIA]

  54. Erica 3 maggio 2011 alle 11:58 ·

    Aldamonte ha ragione,se non si ha più niente da dire sull’accoglienza dei fasanesi a Bologna e sugli errori arbitrale(presunti e non) è inutile continuare a scrivere.Ci si sta allontanando dalla discussione iniziale e se a causa di pochi i commenti verranno bloccati subiranno le conseguenze anche i civile appassionati di pallamano.Non tiriamo in ballo discorsi vecchi e concentriamoci su questo e se nessuno più vuol parlare mettiamo un punto e andiamo a capo.Se sarà fatta giustizia sportiva si accetterà il verdetto

    • elettra 3 maggio 2011 alle 12:02 ·

      quoto in tutto….

  55. patacca 3 maggio 2011 alle 12:01 ·

    E’ possibile vedere la partita?è stata messa online?

    • Erica 3 maggio 2011 alle 12:08 ·

      si…vai su juniorfasano.net…anche se le riprese non sono il massimo per l’angolazione(a mio parere)

  56. Ignazia Ciaia 3 maggio 2011 alle 14:01 ·

    O ma vi rendete conto che state facendo discorsi di sud e nord come se l’uomo non fosse mai andato sulla Luna, come se internet non esistesse e il giro del mondo in aereo non fosse possibile? Ma in quale microcosmo vivete!!!! Uscite dalle vostre caverne!!! Fuori c’è un mondo da conoscere, se solo apriste gli occhi! Non dico se vi metteste a studiare, non pretendo così tanto. Ma almeno guardare oltre il vostro naso, o almeno provateci. Forza, su!

  57. flu 3 maggio 2011 alle 14:06 ·

    Prima di fare qualsiasi commento ho voluto verificare con mano come si usa dire,le immagini non sono al top,ciò premesso credo che siano state scritte troppe considerazioni di parte piuttosto che obiettive.Gli arbitri hanno arbitrato senza infamia e senza lode,l’accanimento contro il Fasano dal mio punto di vista non c’è stato,anzi in alcuni episodi(vedi reiterate proteste dell’allenatore)sono stati di manica larga.Contestare qualsiasi decisione invece che pensare a giocare è un errore comune alle squadre italiane,mi dispiace Linomito e agli altri Fasanesi,io il primo tempo l’ho visto così.Sia chiaro che non sono d’accordo in maniera assoluta che i ragazzini debbano pagare l’entrata nel nostro sport,ed i tifosi meritano rispetto!

    • Linomito 3 maggio 2011 alle 14:23 ·

      Credo che questo commento sia influenzato più dalla politica sportiva che dall’evidenza dei fatti. Lucio, se vuoi fare il presidente federale comincia a impegnarti promettendo pulizia, in tutti sensi, sul campo e fuori.

  58. marco 3 maggio 2011 alle 14:20 ·

    ormai si vola basso………….. e qualcuno potrebbe farsi male! Tra l’altro qui non è più un forum, dove gli appassionati scrivono quello che pensano, a torto o a ragione, ma c’è una precisa strategia di demonizzare l’avversario con interventi mirati da entrambe le parti. Chi scrive non è dirigente di società, ma solo uno che vuole vedere la pallamano (anche crescere) in TV visto che dalle mie parti sfortunatamente non ci sono squadre di vertice, mi rendo conto che tutti gli interventi sono mossi da persone direttamente interessate (dirigenti, allenatori, giocatori e consorti) e animate da risentimenti verso l’avversario. Si leggono tra le righe”minacce” ed insulti, non c’è più il senso della civiltà, immaginiamo della lealtà sportiva eppure molti parlano a nome dello Sport.
    Signori, quale sport, con questa gara state celebrando la morte della pallamano, perchè domani non si parlerà dello spettacolo che la pallamano ha offerto, o del talento e/o capacità di quel giocatore ma semplicemente che questo sport è malato, e non ha futuro.
    Già è difficile attirare sponsor, immaginate domani quando busserete alle loro porte cosa vi diranno?
    Brutta fine ha fatto la pallamano!!!!!!!!!!!
    Io ho visto la gara, ma il mio pensiero non lo esprimo perchè non mi riconosco in nessuna delle due fazioni!
    Andate in vacanza ne avete bisogno.

  59. elena 3 maggio 2011 alle 14:54 ·

    MAMMA MIA CHE BRUTTA FINE STA FACNEDO LA PALLAMANO….. IO FOSSI IN TUTTI VOI MI DAREI UNA REGOLATA…. NON HO VISTO LA PARTITA, NON SEGUO NESSUNA DELLE DUE SCQUADRE, SONO SOLO APPASSIONATA DI PALLAMANO E LEGGERE CERTI COMMENTI FA SCHIFO….GLI ARBITRI CI SONO SEMPRE STATI, BUONI O MENO, MA ALLA FINE COSE SERVE “URLARE” A NIENTE….QUINDI….A MENO CHE NON SI TROVA FUORI PALLAMANOPOLI….

    IN OGNI MODO LA PALLAMANO STA FACENDO VERAMENTE UNA BRUTTA FIGURA!!!!

I commenti sono chiusi in questo articolo