Serie A1M | Parte il campionato: scatta la caccia allo scudetto ed al girone unico

Partirà questo sabato la corsa allo scudetto di Serie A1 maschile 2017/18. Fra titolo e posti per il girone unico 2018/19 la battaglia fra le 28 formazioni è assicurata fin dalle prime battute. Nel dettaglio:

SERIE A1 MASCHILE GIRONE A – 1^ Giornata di andata

Aprirà la stagione il derby d’Italia fra Trieste e Bressanone (diretta su PallamanoTV). Match dal fascino unico, fra le mura del Chiarbola, che dirà subito qualcosa sulle ambizioni delle due formazioni: da un lato un Trieste leggermente ridimensionato, dall’altra un Bressanone rinforzato da una campagna acquisti ambiziosa. Esordio in trasferta per i Campioni d’Italia del Bolzano, a caccia del titolo anche quest’anno, che faranno visita ad un Mezzocorona rinforzato ma chiamato alla partita perfetta per ostacolare la corazzata altoatesina. Sorte simile anche per la semifinalista dello scorso anno Pressano, decisa a restare nella prima metà della classifica ma obbligata fin da subito a lottare contro la mina vagante Malo, allestita per togliersi ottime soddisfazioni. La neopromossa Molteno calcherà per la prima volta i parquet di Serie A1 fra le mura amiche e lo farà contro un Merano lanciato verso la parte alta della classifica, mentre Cassano Magnago vuole a tutti i costi far valere la legge del “Tacca” contro gli altoatesini dell’Appiano di Rizzi, in cerca di continuità e di buoni risultati.

Giorno Orario Partita Arbitri
16/09/2017 18.30 Trieste – Brixen Alperan – Scevola
16/09/2017 19.00 Metallsider Mezzocorona – Bozen Kurti – Maurizzi
16/09/2017 19.00 Malo – Pressano Vizzini – Guttadauro
16/09/2017 20.00 Molteno – Alperia Meran Castagnino – Manuele
16/09/2017 20.30 Cassano Magnago – Eppan Zendali – Riello

SERIE A1 MASCHILE GIRONE B – 1^ Giornata di andata

Chi si prenderà lo scettro del Girone B? Carpi e Romagna, due grandi protagoniste dello scorso anno sembrano aver perso uno scalino ed i giochi si fanno apertissimi. Chi ne vuole approfittare è il Bologna, allestito per un grande campionato e chiamato all’esordio positivo contro la matricola Oriago; dovranno rispondere proprio le due formazioni citate sopra. In primis Carpi che ospiterà l’insidioso Tavarnelle, mentre un Romagna ridimensionato dovrà vedersela con le ambizioni della neopromossa e ritrovata Teramo, a caccia delle prime posizioni. Chiude il quadro l’esordio dell’altra neopromossa Modena che ospita un Cologne in forma.

Giorno Orario Partita Arbitri
16/09/2017 18.30 Pantarei Modena – Metelli Cologne Bassan – Bernardelle
16/09/2017 19.00 Terraquilia Carpi – E.Go Tavarnelle Politano – Dalla Mora
16/09/2017 19.00 Romagna – Lions Teramo Cardone – Cardone
16/09/2017 20.30 Bologna United – Arcobaleno Oriago-Padova Carrera – Rizzo

SERIE A1 MASCHILE GIRONE C – 1^ Giornata di andata

Nel Girone C, primo incontro in ordine cronologico di cartello fra Siracusa e Valentino Ferrara Benevento, due delle formazioni sulla carta a caccia delle prime posizioni. Tanta attesa anche per il sentito derby pugliese fra Fasano e Noci, con la truppa di Ancona decisa ad essere ancora una volta padrona del Girone, mentre il team di Iaia ha tutta l’intenzione di vendere cara la pelle. Esordio fuori casa per la neopromossa Ragusa, in visita ad un ambizioso Gaeta, mentre l’altra laziale – il Fondi – vuole cominciare la stagione col piede giusto fin da subito in quel di Benevento.

Giorno Orario Partita Arbitri
16/09/2017 17.00 Teamnetwork Albatro – Lombardi Service Alfaromeo Valentino Ferrara Pietraforte – Romana
16/09/2017 17.00 Lupo Rocco Gaeta – Andrea Licitra Crazy Reusia De Marco – Carcea
16/09/2017 18.00 Benevento – Fondi Fato – Guarini
16/09/2017 19.00 Junior Fasano – Noci 2013 Nicolella – Rispoli

di Luca Zadra

Authors

4 Comments

  1. allibito said:

    scusatemi , ma mi scappa da ridere ..!!! il girone unico .?? sono curioso e sono qua aspetto , voglio vedere le squadre che si potranno permettersi di giocare il girone unico e dove troveranno i soldi ..?????

  2. editore said:

    Trieste leggermente ridimensionata con 4 giocatori semititolari in uscita e il portiere in crisi mistica e il presidente che annuncia di puntare ad una fantomatica salvezza. Punti di vista. Ah vabbè ci sono rimpiazzi di bronzo under 18

  3. redatore said:

    Peraltro anche Bressanone si è rinforzata di brutto. Fra Basic, Brzic e lo spilungone che tira alle galline puoi aprire la solita casa di riposo

  4. settemetri said:

    Salve a tutti, non so chi si potrà permettere il girone unico. Vi comunico che ho assistito alla partita CARPI – TAVARNELLE e se tutte le società facessero come i toscani di Tavarnelle la pallamano italiana avrebbe un volto diverso e forse il girone unico lo potrebbero fare tutti.
    Tutti giocatori provenienti dal vivaio di cui tre giocatori in campo contemporaneamente del 1999, di cui due veramente di livello notevole. Non so come sarà il proseguo del campionato ma auguro a questa squadra per come gestisce i giovani la miglior fortuna. BRAVI

*

Top