Mondiali 2017 | Un’Italia super batte il Portogallo e vola ai PlayOff!

italia-femminile-qualificata-nazionaleL’Italia vince il Gruppo 4 di qualificazione ai Campionati Mondiali di Germania 2017 ed è qualificata ai Play-Off, seconda e ultima fase di qualificazione in calendario nel giugno 2017 e dove affronterà una delle formazioni piazzata tra 4° e 16° posto ai Campionati Europei di Svezia 2016. Le azzurre, con una partita perfetta, battono 25-20 il Portogallo al Pala Lo Bello di Siracusa, nella sfida decisiva per il passaggio del turno, prendendosi un pass per la fase successiva che all’Italia femminile mancava dal 2008.

LA PARTITA. Determinazione, testa e prestazione sono quelle di una squadra che punta ad un grande risultato. Il Portogallo apre le danze, ma al 6′ l’Italia è già avanti 3-1. Sono le azzurre a fare la partita, bravissime a reagire ad una difesa molto aggressiva proposta dalle portoghesi. Al 15′ Niederwieser – top scorer italiana con 10 reti – ci riporta in vantaggio sul 6-5. Massimo vantaggio della prima frazione sul +2, anche se nelle battute finali il Portogallo trova la via del pareggio. Squadre negli spogliatoi sul 12-12.

La ripresa, però, è tutta tinta d’azzurro. Prunster chiude letteralmente la porta con una serie di interventi fondamentali. Il Portogallo cambia difesa, l’Italia non cambia intensità. Al 43′ arriva il +3. È il preambolo ad un finale in crescendo, in cui arrivano le reti dell’allungo decisivo che non lascia spazio al ritorno delle avversarie. I minuti finali hanno già il sapore della festa, che esplode al fischio finale. L’Italia è in vetta al Gruppo 4. L’Italia è qualificata ai Play-Off di giugno ed è in corsa per i Mondiali di Germania 2017.

Il tecnico Michael Niederwieser: “È stata una partita incredibile. Lo abbiamo voluto dall’inizio, abbiamo lavorato per questo risultato. Qualcuno forse non credeva più in noi dopo il pareggio contro Israele e invece queste ragazze hanno dimostrato di poter raggiungere questo grande obiettivo. Carattere immenso, determinazione immensa: è stata una grande Italia e le ragazze hanno strameritato questo successo, partito da lontano con il Progetto Futura, con un enorme lavoro da parte della Federazione. Complimenti a noi, complimenti a queste ragazze”.

domenica 27 novembre
h 16:30 | Italia – Portogallo 25-20 (p.t. 12-12)
Italia: Prunster, Luchin, Trombetta, Gheorghe 5, Rotondo, Del Balzo, Kere, Cappellaro 2, Costa, Niederwieser 10, Dibona, Ganga, Babbo 4, Fanton 2, Ravasz 2, Landri. All: Michael Niederwieser
Portogallo: Gois, Lopes 3, Fernandes 2, De Freitas 2, Rodrigues 6, Oliveira 3, Correia, Soares, Ferreira, Semedo, Da Silva Pereira, Vieira 3, Gante, Da Silva Lima, Amado 1, Fernandes 3. All: Ulisses Pereira
Arbitri: Vujacic (MNE) – Kazanegra (MNE)

La classifica aggiornata del Gruppo 4:

ITALIA 3 pti, Portogallo, Israele 1

Il programma delle gare del Gruppo 4:

venerdì 25 novembre
h 18:00 | Israele – Italia 26-26 (p.t. 12-12)
Israele: Boronovski, Bachshi, Epelboim 2, Ben Shoshan, Cohen N. 7, Dunay 3, Cohen O, Turgeman 1, Padalon, Ben Itzhak 1, Madmon, Ben Yacov, Izak 6, Vagenfeld, Vakrat 6, Aminov. All: Shlomo Hoffmann
Italia: Prunster, Luchin, Trombetta, Gheorghe 8, Rotondo 2, Del Balzo 1, Kere, Cappellaro 3, Costa, Niederwieser 4, Dibona, Ganga, Babbo, Fanton 4, Ravasz 3, Landri 1. All: Michael Niederwieser
Arbitri: Vujacic (MNE) – Kazanegra (MNE)

sabato 26 novembre
h 20:00 | Portogallo – Israele 35-18 (p.t. 19-10)
Portogallo: Gois, Lopes 3, Fernandes 1, De Freitas 3, Rodrigues, Oliveira 3, Correia 3, Soares 5, Ferreira, Semedo 4, Da Silva Pereira 2, Vieira 1, Gante 4, Da Silva Lima 1, Amado 4, Fernandes 1. All: Ulisses Pereira
Israele: Boronovski, Bachshi, Epelboim, Ben Shoshan, Cohen N. 4, Dunay 1, Cohen O, Turgeman 1, Padalon, Ben Itzhak, Madmon, Ben Yacov 1, Izak 3, Vagenfeld 1, Vakrat 7, Aminov. All: Shlomo Hoffmann
Arbitri: Vujacic (MNE) – Kazanegra (MNE)

Ufficio Stampa F.I.G.H.

Authors

8 Comments

  1. pinkHandball said:

    allora non siamo il s.marino della pallamano. dai che la strada e lunghissima. umiltà. leggo di trionfalismi. abbiamo pareggiato con israele….
    girone organizzato in casa, calendario ad hoc…. ma ci mancava solo di perdere. e quasi ci riuscivamo. speriamo che a giugno vada meglio.

    • tempodipallamano said:

      ma sei serio? una squadra con una media età di 23 anni passa il girone e non succedeva da 8 anni, la nazionale viene rifondata da zero con 13 giocatrici su 16 passate per il progetto su cui tutti hanno sputato, una squadra che porta la pallamano sui media nazionali, elimina una diretta concorrente per la vittoria del girone (avanti nel ranking a noi) e tu hai da ridire? sai qualcosa di cosa significa fare sport?

      • gino said:

        il nuovo che avanza ha osteggiato il progetto futura…..che ha portato via visibilità al salerno…..questa è la pallamano italiana

  2. Zanovello Renato said:

    Basta polemiche anche qui ,le ragazze hanno ampiamente meritato ed è’ innegabile che il progetto Futura ha formato la base di una squadra omogenea ,si potesse fare così con molti atlete e atlete la pallamano sarebbe più su nel ranking ,l unico errore che Futura e’ sembrato un progetto personale di chi è’ antipatico a molti ,e magari un po’ lo è’ stato ,però ci vogliono 5 futura al maschile e 5 al femminile nelle varie età ,il nuovo deve puntare a questo ,certo ci vogliono i soldi come x tutto nella vita,adesso finitimi festeggiamenti arriveranno le squadre più toste

  3. DOMENICO ANCONA said:

    sempre polemiche sterili ,dobbiamo essere solo contenti che le donne /ho visto una grinta incredibile nei loro occhi/ ci hanno finalmente regalato un sorriso dopo tante batoste ,adesso tifiamo per la maschile ,tutto il resto e’ aria fritta

  4. GRANDEITALIA said:

    alle spalle della senior servirebbe una ottima U20 & U18…. per poter dare fiato/rifiato e programma a lungo termine!… ma negli ultimi 2 anni sparito tutto nel nulla!… non serve la polvere negli occhi con beach giovanissime..

  5. Squadra Anti said:

    Arrivano le squadre più toste per le quali continuerete a fare il tifo contro?

*

Top