Mercato A1M | La Junior Fasano ingaggia Giulio Venturi

Avrà inizio nella giornata di domani, lunedì 7 agosto, la preparazione atletica della Junior Fasano in vista della stagione 2017/18, che avrà inizio il 16 settembre con la prima di campionato tra la formazione allenata da Francesco Ancona ed il Noci. A causa degli impegni in EHF Cup del Bolzano, è infatti slittata al 21 ottobre la gara valida per la Supercoppa Italiana tra il team alto-atesino e la compagine capitanata da Flavio Messina, inizialmente prevista per il 9 settembre.

Ad arricchire notevolmente la rosa della Junior Fasano è intanto giunto il terzino destro Giulio Venturi, atleta cresciuto nelle giovanili della Pallamano Bologna 85 e poi passato nelle file del Bologna United (con cui ha disputato due finali scudetto nel 2007 e nel 2011, ed una semifinale di Challenge Cup nel 2010), Cassano Magnago, Romagna e Carpi. Il mancino, classe ’89, è inoltre da diversi anni nel giro della nazionale maggiore, con la quale ha disputato una trentina di gare, oltre alle molteplici presenze con le selezioni giovanili.

Queste le prime parole di Giulio Venturi dopo aver firmato per il sodalizio presieduto da Francesco Renna: << Sono contentissimo di aver accettato la chiamata di una società prestigiosa come la Junior Fasano, che da anni si contende tutti i titoli con il Bolzano e sarà molto stimolante fare parte di un gruppo così affermato. Non vedo l’ora di iniziare, sono molto carico e motivato per lottare insieme ai miei compagni per toglierci tante soddisfazioni e vincere il più possibile>>.

La Junior Fasano comunica inoltre di aver ceduto l’atleta Stefano Arcieri alla Polisportiva Cingoli.

Ufficio Stampa Junior Fasano

Authors

12 Comments

  1. cassiere said:

    Stabellini da Bologna va a Ferrara, torna, va Trento poi a Conversano. Questo da come si legge sopra.Con gli stipendi che percepiscono dei quali ben sappiamo,come pensano di campare, magari in un futuro? …. quelli del calcio …. ohibò!

    • Genio said:

      Magari il dott,Venturi,( perché nel frattempo ha preso una laurea)vuole giocare ancora ad alto livello prima di iniziare altre carriere…..magari se ti informi un po’!

  2. feo said:

    che sia uno..se non il principale..problema per cui i ragazzini appena cominciano a farsi ometti fuggono dal ns sport?

  3. gino said:

    girano quelli che non hanno futuro nè lavorativo nè scolastico.

  4. Auger said:

    Cassiere la tua frustrazione é dovuta a qualcosa in particolare o sei semplicemente una persona infelice di tuo per queste serie di commenti su Sperti Stabellini e Venturi?

  5. cinciallegra said:

    il Trieste intanto perde pezzi e quelli che devono rimanere si guardano basiti

  6. MadSka33 said:

    I giocatori non dovrebbero accettare di giocare per certe “squadrette”… mi meraviglio di Giulio, lo credevo un giocatore più intelligente… mha…

  7. ambrogio said:

    una novita’ importante si e’ avuta in questa sessione di mercato che il girone del sud e’ diventato il piu’ forte come livello ,quello centrale sembra una A2,al nord e’ rimasto solo BOLZANO ,il trend e’ cambiato

    • Gino said:

      Possiamo dire tranquillamente che il livello delle squadre è nuovamente peggiorato. Sarà da ridere anche il girone unico della prossima stagione

  8. eletto said:

    e’ evidente che il nostro sport sia per molti poco interessante o diciamo che non suscita da parte di imprenditori , televisioni e testate giornalistiche un minimo di interesse , sono curioso non del prossimo Campionato ma di quello successivo, mi sa’ che non vedo un gran futuro per questa Pallamano , portata ad essere uno sport di pochi e per pochi Eletti … questa è l’inizio della fine e chi vivrà vedrà.!

  9. @genio said:

    Dal che si evince che conosci molto bene il mondo del lavoro di questi tempi. Idem per auger .. vabbè

  10. @cinciallegra said:

    a proposito … ma Baldissera sbandierato come neo acquisto dell ‘ Oderzo compare in foto della presentazione della squadra del Trieste. Manco fosse un fenomeno

*

Top