EHF Cup | Fasano e Salerno a caccia del Round 3

IMG_0930Scenderanno in campo nel weekend le due italiane impegnate in EHF Cup. Per quanto riguarda il maschile, la Junior Fasano sarà di scena in Romania dove affronterà il Potaissa Turda nel match di ritorno del Round 3. All’andata finì 27-28 per gli ospiti al PalaIntini di Noci: discorso apertissimo e match che tuttavia non sarà affatto facile per i Campioni d’Italia. Queste le parole di Flavio Messina al sito FIGH: “Ci piacciono le imprese impossibili, lo scorso anno abbiamo ribaltato un risultato quasi impossibile in semifinale Scudetto. Il livello in EHF Cup è certamente più alto, ma andremo in Romania. Il campo, come sempre, dirà la sua al termine dei sessanta minuti”.

Fischio d’inizio alla “Gheorghe Baritiu” di Turda fissato per le 16.45 italiane da parte della coppia austriaca Radojko Brkic – Andrei Jusufhodzi

18 Ott | h 17:45
Potaissa Turda – Junior Fasano
Arbitri: Radojko Brkic (AUT) – Andrei Jusufhodzic (AUT)
Delegato EHF: Delyan Genchev (BUL)

Così nel match di andata:

11 Ott | h 16:00
Junior Fasano – Potaissa Turda 27-28 (p.t. 11-12)
Junior Fasano: Taurian, Marino, Maione 7, De Santis P, Raupenas 5, Giannoccaro, Molineri, Sabatelli, Messina 6, Brzic 4, Fovio, De Santis L, Cedro, Rubino 5. All: Francesco Ancona
Potaissa Turda: Medrea, Clintec 2, Libert, Rogoz, Marian 3, Dediu 4, Stef 4, Muresan 1, Cimpan 5, Alisie, Varo, Szopka, Pavel 1, Adomnicai 5, Lazar 3, Savic. All: Horatiu Gal
Arbitri: Daniel Accoto Martins (POR) – Roberto Accoto Martins (POR)
Delegato EHF: Antonis Hadjinikolaou (GRE)

Sarà una doppia sfida casalinga invece quella della Jomi Salerno, Campione d’Italia in carica che affronta le islandesi dell’IBV. Si gioca oggi, venerdì, l’andata al PalaPalumbo ed il match di ritorno sabato. L’analisi nel prepartita di mister Nasta:“Loro sono una buona squadra – dichiara Nasta alla vigilia – molto veloce. Possono contare su una portoghese (Andrade Lopes ndr) che giocava con le spagnole dell’Itxako e questo la dice lunga sulle sue qualità. Sono una squadra relativamente giovane, come noi, che si esprime bene quando riesce a perdere pochi palloni. Per questo noi proporremo una difesa abbastanza di rottura, nel tentativo di non farle giocare, di costringerle a perdere palloni e giocare in ripartenza, dove noi solitamente ci esprimiamo meglio. Domani dobbiamo tenere ben presente che si tornerà a giocare dopo appena 24 ore e in generale dobbiamo considerare che è una partita che si gioca in 120 minuti”.

Si gioca a Salerno dunque con fischi d’inizio di entrambi i match assegnati alla coppia macedone Marija Ilieva – Silvana Karbeska.

17 Ott | h 18:30
Jomi Salerno – IBV
Arbitri: Marija Ilieva (MKD) – Silvana Karbeska (MKD)
Delegato EHF: Stepan Partemian (GRE)

18 Ott | h 18:30
IBV – Jomi Salerno
Arbitri: Marija Ilieva (MKD) – Silvana Karbeska (MKD)
Delegato EHF: Stepan Partemian (GRE)

di Luca Zadra

Authors

One Comment;

  1. domenico said:

    in bocca al lupo alle squadre italiane ,forza e coraggio , metteamo cela tutta ,il popolo sportivo della pallamano italiana è con voi

*

Top