AM | Bolzano-Fasano sarà per la quarta volta consecutiva la finale scudetto

Sarà Junior Fasano – Loacker-Volksbank Bozen. Come in Coppa Italia e come negli ultimi 3 anni in campionato. Sono ancora pugliesi e altoatesini a contendersi – per la quarta stagione consecutiva – il titolo di campione d’Italia. Superate in semifinale Pressano e Terraquilia Carpi, dunque, le compagini guidate dai tecnici Ancona e Fusina saranno ancora una contro l’altra, in una serie di finale che si aprirà il prossimo 20 maggio con gara-1 in Puglia e proseguirà con gara-2 del 27 maggio in Alto Adige.

Dopo un’andata all’insegna dell’equilibrio, il ritorno delle due semifinali conferma lo strapotere prima del Bolzano e poi del Fasano. Iniziano gli altoatesini, che dopo il successo nel primo atto (25-22), fanno il bis al Pala Gasteiner contro la Terraquilia Carpi. Stavolta con uno scarto netto, 32-25. Gli emiliani accusano le tante assenze e l’infortunio di Venturi a metà partita, mentre il Bozen dà l’impressione di controllare sempre l’andamento della contesa, facendo ruotare in molte circostanze gli uomini e mettendo in cassaforte il proprio accesso alla finale.

Ad attenere Innerebner e compagni ci sarà, ancora una volta, la Junior Fasano. Dopo il 28-28 dell’andata, prova di forza dei campioni d’Italia alla Palestra Zizzi. Avvio nel segno di un Fovio strepitoso tra i pali e fasanesi in vantaggio 5-2 al 10′. Pressano accorcia e al 21′ è sotto 10-7. L’aggancio non arriva e, di contro, i padroni di casa accelerano: 15-10 il finale di tempo. È il preludio al cambio di marcia definitivo che si concretizza nel secondo tempo. Fasano vince 32-20 e scalda i motori.

Tra sette giorni, il 20 maggio, sarà ancora Palestra Zizzi. E sarà gara-1 di finale Scudetto. Sarà, ancora una volta, Fasano-Bolzano.

SEMIFINALI SCUDETTO [ritorno]

sabato 13 maggio
h 19:00 | Loacker-Volksbank Bozen – Terraquilia Carpi 32-25 (p.t. 18-10)
Loacker-Volksbank Bozen: Volarevic, Moretti, Sonnerer 3, Riccardi 5, Dapiran 6, Waldner, Kammerer, Stricker A. 1, Oberkofler, Sporcic 5, Mbaye, Mbaye 2, Gaeta 2, Innerebner 1, Turkovic 7. All: Alessandro Fusina
Terraquilia Carpi: Lorenzini, Malagola, Bosnjak 9, Pivetta 4, De Giovanni, D’Angelo, Vaccaro, Guariso, Leonesi, Polito 8, Lotti, Beltrami 1, Cuzzi, Venturi 3. All: Sasa Ilic
Arbitri: Cardone – Cardone

sabato 13 maggio
h 19:30 | Junior Fasano – Pressano 32-20 (p.t. 15-10)
Junior Fasano: D’Antino 2, Maione 4, De Santis P. 3, Angiolini 1, Arcieri 2, Pugliese 3, Radovcic 6, Messina 2, Fovio, De Santis L. 3, Alves Leal 5, Murga, Cedro, Ostuni 1. All: Francesco Ancona
Pressano: Facchinelli, Dallago 5, Mengon M, Bolognani, Chistè 2, D’Antino 2, Moser, Mengon S, Giongo 2, Bertolez 2, Sampaolo, Stabellini 7, Folgheraiter, Moser. All: Alain Fadanelli
Arbitri: Di Domenico – Fornasier

Ufficio Stampa F.I.G.H.

Authors

16 Comments

  1. DOMENICO ANCONA said:

    vinca il migliore e che sia spettacolo sia in campo che sugli spalti ,vinca la pallamano italiana ,onore al FASANO E BOLZANO ,due societa’ serie ed organizzate che negli ultimi anni sono state sempre ai vertici della pallamano,sia una festa di sport per entrambi a prescindere dalla vittoria finale

    • Girl said:

      Sono al vertice del nulla. Siamo realisti il nostro top è nulla rispetto al vero sport della pallamano anzi handball

  2. GrandeFasano said:

    Bolzano ha faticato con Carpi senza metà squadra… mò viene il bello… grande risetto per Volarevic… Gaeta……!!

  3. gino said:

    vincerà bozen se fusina non raschierà ancora il fondo. Vedere le semifinali è…..povera pallamano italiana.
    ps: senza dimenticare la finale di coppa italia!

    • DOMENICO ANCONA said:

      dovete criticare a prescindere ,quali sarebbero secondo te le soluzioni per migliorare il livello della pallamano italiana ,la finale di coppa italia e’ stato un successo,di giocate tecniche e spettacolari ,cercheremo di smentire ancora una volta i pronostici,goditi le gare in tv ,soprattutto quella di sabato prossimo

      • gino said:

        no a prescindere ma si critica quello che si vede. Io ho visto, più che un grande Fasano un “Pessimo” bolzano, lei ha visto un grande Fasano e un buon bolzano? Io tifo fasano perchè leggere interviste in cui ci si lamenta che ha un roster (12 giocatori) nuovo e dunque fa difficoltà a vincere è vergognoso. Avere Turkovic Gaeta Sporcic Volarevic + sonnerer dipiaram moretti pircher innerebner Kamerer ecc , in italia devi vincere +10 anche la coppa del nonno. Aggiungiamo anche il cambiamento del vento politico dovrebbe venire da Voi a Fasano e vincere con una mano, invece credo…di no .
        ps: sarò in tv con bandiera biancoazzurra!

  4. futuro said:

    gino ha ragione!…ieri unico in campo degno di certi livelli Volarevic (difatti ha ben pensato di andarsene in fretta, sprecato per questi livelli)… Fusina si mormora che seguirà solo la femminile A1 il prossimo campionato (sempre se rimarrà a Bozen)

  5. gloria said:

    peccato per Carpi che senza tre titolari ha messo in difficoltà Bolzano quindi merita onore e rispetto la squadra modenese , certo che Castillo ha veramente creato grandi problemi a squadra e società poi il resto ci ha pensato la sfiga con Jurina e Giannetta e pure Nocelli , bravi , bravi gran campionato e speriamo che Cerchiari non molli e riparti con ancor più passione

  6. emiliano said:

    solo se saranno confermati gran parte dei giocatori Cerchiari rimarrà a Carpi altrimenti se ne andrà per sempre

  7. dirigente said:

    Cerchiari ha fatto grande il Carpi e merita un grande grazie ma adesso e’ stanco e senza lui non ci sarà più futuro non credo ci siano dirigenti all’altezza sua , qualcuno dovrà rimpiangere di non averlo mai aiutato costringendolo alla fine alla resa e lasciare una società che ha portato negli ultimi anni ai vertici nazionali

  8. @emiliano said:

    Di errori il buon Cerchiari li ha fatti eccome, vedi Ceso i ferraresi,il brasiliano, lo straniero quello prima, altro ancora , Basic e dulcis in fundo Castillo che evidentemente qualche problemino già lo aveva … su mò ! Bravo e non solo attenzione ! Ma la realtà è fatta anche di numeri.

  9. @FASANESISSIMO said:

    Tu comunque sei sempre in testa alla s…….à eclatante. COMPLIMENTISSIMI !

    • FASANESISSIMO said:

      Stò ancora godendo per la coppa italia tu arraggia AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH

  10. amico vero said:

    è facile criticare poi chi vince è sempre il più bravo e il più furbo ma quando Cerchiari è arrivato a Carpi non esisteva un settore giovanile e la squadra era in serie C ultima in classifica con 0 punti e in 6 anni è arrivata a giocarsi 4 semifinali scudetto 3 semifinali e una finale di Coppa Italia e ha vinto una Supercoppa ,praticamente da solo e senza una dirigenza come hanno tutte le squadre per cui da amico ho un grande rispetto e una grande ammirazione per lui , lo ringrazio per quello che ha fatto per Carpi con tanti sacrifici e tanta passione

  11. amico caro said:

    Tutto vero ma ancor più vero è che qualcheduno di scudetti ne ha cuciti 17 e il conduttore della carovana era sempre uno. Non sbagliava mai un colpo sulla scelta dei giocatori. Quando ha voluto o dovuto passare la mano ha calato le brache

*

Top