A2M | Prosegue la festa per la Sebach bi wind Teramo

Una settimana dopo la matematica promozione in serie A1, per la Sebach bi wind Lions Teramo è proseguita la festa anche nell’ultima gara casalinga della stagione. Al “Pala Giorgio Binchi” è andato in scena, infatti, il derby cittadino contro la NHC Proger Teramo valido per la 18° giornata, la 4° della Doppia Andata del campionato di serie A2 maschile girone D. Il match, giocato in un palasport gremito in ogni ordine di posto con tifo caloroso, è finito 29-14 per i padroni di casa che hanno ottenuto, dunque, la tredicesima vittoria in altrettanti incontri disputati. Così come contro la Lazio, sabato scorso, la squadra di Marcello Fonti, ha offerto una prova superlativa specie nella fase difensiva: 11 reti concessi ai laziali, 14 nel derby. Al cospetto della NHC Proger, seconda forza del torneo con ampio merito, la Sebach bi wind Lions Teramo ha giocato una partita attenta sin dalle prime battute come si evince anche da alcuni parziali: 9-4 al 15’, 15-8 al riposo, 21-12 al 10’, 25-13 al 24’. Da segnalare le espulsioni, entrambe a carico di giocatori ospiti, per proteste, di Mirko Savini al rientro delle squadre negli spogliatoi e, per gioco falloso, a poco meno di cinque minuti dalla sirena finale, di Buccione.

“Abbiamo onorato nel migliore dei modi questo giorno di festa per noi e la società – ha sottolineato a fine gara il capitano della Sebach bi wind Lions Teramo, Andrea Di Marcello – è stato un derby teso ma è giusto che sia così, queste sono gare che vanno disputate con il giusto ardore agonistico. Siamo contenti della vittoria, bella cornice di pubblico, palasport pieno, di più, davvero, non si poteva chiedere. Onore a noi ma onore anche alla NHC Proger che ci ha messo in difficoltà mettendo in mostra anche dei prospetti interessanti per il futuro. Ora – prosegue Andrea Di Marcello – ci godiamo un po’ di riposo in vista della Pasqua, ma poi ci rimetteremo al lavoro perché ora il nostro obiettivo è vincere le restanti due gare di campionato che ci attendono. Un record che sarebbe il giusto coronamento di una stagione fantastica. Così come contro la Lazio, è uscita fuori una super difesa da parte nostra e questo ci rende orgogliosi perché questo è il credo del nostro mister”.

Questi i tabellini della gara. Sebach bi wind Lions Teramo: Di Giulio 8, Leodori 2, Giampietro 8, Di Marcello Andrea 1, Rossi, Savini Alessio 6, Bellia, Di Gialluca, Valeri 3, Di Giuseppe, Piermarini 1, Di Sabatino, Di Marcello Matteo, Leotta. Allenatore: Marcello Fonti. NHC Proger Teramo: Canzanese, Collevecchio, Barbuti Riccardo, Cinelli, Ricci Pierluigi 2, Morale 2, Murri 6, Camaioni, Ricci Raoul, Sturba, Angeloni 3, Buccione, Savini Mirko 1, Macrone. Allenatore: Franco Chionchio.

Arbitri: Alex Passeri e Stefano Rinaldi di Pescara

Note: espulso, per vibranti proteste, al termine del primo tempo, Savini Mirko e, nel corso della ripresa al 25’32”, Buccione per gioco falloso.

Per celebrare nel migliore dei modi la promozione in A1 maschile, l’emittente televisiva “Super J” ha realizzato uno speciale, con interviste ed immagini, sulla Sebach bi wind Lions Teramo che sarà trasmesso lunedì 10 Aprile alle ore 20 in un’edizione speciale di J Magazine Sport. La stessa emittente ha prodotto la telecronaca integrale del derby e sarà riproposto sulle proprie frequenze in differita.

Questi i risultati della 18° giornata (4° Doppia Andata) nel campionato di pallamano di serie A2 maschile girone D:

CUS CASSINO GAETA – PUTIGNANO 11 – 38

SEBACH BI WIND LIONS TERAMO – NHC PROGER TERAMO 29 – 14

CAPUA – LAZIO 20 – 27

Questa la classifica aggiornata:

Sebach bi wind Lions Teramo 39, NHC Proger Teramo 27, Putignano 21, Lazio 20, Capua 6, Cus Cassino Gaeta 4.

Ufficio Stampa Sebach bi wind Lions Teramo

Authors

*

Top