AM | Parisini senza dubbi: “Carpi, non vedo l’ora”

andrea-parisiniEcco le prime parole da giocatore della Terraquilia Handball Carpi del pivot dellaNazionale italiana Andrea Parisini proveniente dal Cologne.

Andrea Parisini quali sono le tue prime sensazioni da neo giocatore della Terraquilia Carpi?
“Sento moltissime responsabilità e sono davvero felicissimo di poter affrontare al meglio questa nuova e stimolante avventura. Quando sono stato contattato a stento ci credevo, invece eccomi qua. Per me è un vero onore poter indossare questa maglia. Arrivo in una squadra competitiva e ambiziosa e io voglio crescere moltissimo e vincere qui regalando molte gioie a tifosi ed appassionati”.

Qualcuno aveva ipotizzato un tuo ripensamento, cosa ci puoi dire a tal proposito?
“Che non capisco chi possa essersi inventato una cosa simile. Carpi è il massimo e io non vedo l’ora di iniziare ad allenarmi e conoscere il nuovo allenatore e i miei compagni di squadra. Con alcuni ho già avuto il piacere non solo di allenarmi e giocare ma anche di condividere la stessa camera d’albergo in Nazionale (Vaccaro e Sperti) e sono carico al massimo per questa nuova avventura”.

Com’è stata la trattativa che ti ha portato in biancorosso?
“Rapidissima, appena Cerchiari mi ha chiamato ho detto subito i senza nemmeno pensarci un momento. Poi sapere che erano diversi mesi che venivo seguito e visionato per me è stato un ulteriore motivo d’orgoglio per me e un attestato di stima inaspettato”.

Che giocatore è Andrea Parisini?
“Intanto sono un ragazzo umile che ama moltissimo questo sport e in campo si trasforma. Adoro lottare per la mia maglia assieme ai miei compagni, non ho paura della lotta a bordoarea e mi piace difendere assieme alla mia squadra. Sono ancora molto giovane e ho tanto da imparare. Lavorare con Andrea Basic mi servirà per crescere molto e rapidamente”.

Parlando quotidianamente col Ds Cerchiari che idea ti sei fatto sulla squadra incorso di costruzione e sul nuovo allenatore?
“Del nuovo coach, anche i miei compagni di Nazionale me ne hanno parlato tutti benissimo e questo non fa altro che aumentare la mia curiosità di conoscerlo e lavorarci assieme. Per quanto riguarda la squadra sento molte voci in giro e credo che la società abbia deciso di abbassare l’età media senza minimamente scalfire il bagaglio tecnico della squadra”.

19 Comments

  1. Michele said:

    Sulla frase:”…non capisco chi possa essersi inventato una cosa simile…” riguardo all’eventuale ripensamento avrei da ridire, forse se l’è “inventato” qualcuno che ti ha visto in giro a Cassano? O che ha “inventato” anche che dopo che Basic è stato confermato ci stavi ripensando di nuovo? Bah…pieno di inventori.

  2. klemendor said:

    per essere così giovane è già così astuto.Certamente farà strada .. Stabe docet!

  3. Luca said:

    Può ancher essere una persone umile…come giocatore l’ho visto lottare e giocar bene ma anche comportarsi da calciatore: insulti, proteste e la giusta “astuzia”.. ….

  4. cucalento said:

    dai, è giovane! ricorda le dichiarazioni di certi calciatori ” sono interista(o milanista o…. da sempre!)”dopo aver tenuto rapporti con mezza Italia.
    l’impressione è che il suo procuratore(padre)abbia scelto per lui!
    del resto Carpi non è certo una seconda scelta, l’unica cosa è che giocherà di sicuro la metà, o meno, di quanto facesse lo scorso anno.
    auguri comunque a lui e al Carpi

  5. TeoTeo said:

    Ma se prima che qualcuno lo convocasse in nazionale per mancanza di numero legale, nessuno sapeva chi fosse…. Il Carpi segue le mode del momento, mah……

  6. avatar said:

    ahhhh qua non so’ se può chiamare rabbia o invidia .! è solo un ragazzo che ha voglia di crescere e divertirsi .. se rimaneva a COLOGNE tutti felici ..!! ma bastaaaaa

  7. Cassano82 said:

    Quanta cattiveria! Che vergogna! Per la cronaca, Parisini era già del Cassano per poi cambiare idea nelle ultime settimane, sicuramente per soldi, ci sta!

  8. klemendor said:

    se cattiveria e vergogna fanno mercato e/o interesse del soggetto, te della vita c’ hai azzeccato ben poco

    • Cassano82 said:

      Cattiveria per i commenti di persone che,dietro nickname, quindi da vigliacchi, sparano commenti personali su giocatori che, spesso, manco conoscono. A me la vita ha insegnato l’educazione e il rispetto, di quello che pensi tu, che non hai capito, non sono affari miei.

  9. avatar said:

    chi doveva cambiare aria già fatto l’accordo era un altro ed era del Cassano amici miei .!

  10. avatar said:

    ma che Cassano .? Parisini sono mesi che si sapeva che andava a Carpi .!

  11. Intellighentia said:

    Accordo fatto vuol dire firma su un contratto e sul cartellino o telefono e ristorante,perché con il telefono e il ristorante non si fanno accordi

  12. italo said:

    Moretti caro Cassano 82 si è’ visto a Carpi più volte anche con padre al seguito forse era in gita .? tranquillo hanno scelto un altro

  13. genius said:

    il contratto Parisini l’ha firmato non al Ristorante con un piatto di tortellini ma su un foglio di carta che vale .. adesso mettiti il cuore in pace .!

  14. Intellighentia said:

    @italo,visto che sei tanto informato ,dimmi chi resta a Carpì come terzino ,visto che lo straniero ha detto che lo porta Ilic e quindi l attuale Beharevic va a casa,io lo so chi resta…..

  15. Intellighenzia said:

    @italo,mi sa che non hai capito: ” io so chi arriva e chi va e sono contento per il lavoro di Cerchiari,qualche volta sbaglia ,ma chi non fa non falla.!

*

Top