La FIGH pubblica il comunicato del Consiglio Federale del 30 gennaio

Si è tenuta nella giornata di ieri (30 gennaio ndr), a Roma, la riunione del Consiglio Federale della FIGH (Federazione Italiana Giuoco Handball).

In apertura dei lavori è stata ricordata la figura di Giovanni Veronese, storico dirigente societario e federale, scomparso il 31 dicembre scorso.

Il Consiglio Federale ha poi varato, nei termini definiti dal CONI, il programma di attività e di spesa 2017.

A seguire, sono stati rivolti i complimenti agli staff tecnici, alle atlete e agli atleti delle Squadre Nazionali, a seguito dei prestigiosi risultati conseguiti: accesso ai Play-Off di qualificazione ai Mondiali 2017 al femminile, passaggio del turno e, al maschile, accesso alla 2^ fase di qualificazione agli EHF EURO 2020 e 4° posto dell’Italia U17 nel 14° Campionato Mediterraneo dell’Handball.

In relazione agli obblighi connessi alla convocazione dell’Assemblea Elettiva, il Consiglio Federale ha sottolineato come le Assemblee delle Federazioni Sportive Nazionali debbano, secondo la normativa vigente, tenersi entro la data del 15 marzo, termine entro il quale senz’altro anche la FIGH terrà la propria Assemblea.

Il Consiglio ha poi voluto chiarire come la data di svolgimento di questo importante appuntamento federale sconti la conseguenza di un esposto, presentato nel maggio scorso dal presidente di una società, la Salerno Insieme, che ha impegnato gli organi della giustizia sportiva, nei tempi che si sono resi necessari, su una serie di denunce, tra le quali quella inerente le certificazioni sanitarie.

Tutto questo ha inevitabilmente condizionato le scelte del Consiglio Federale, che a quella data è stato costretto ad evitare che si svolgesse l’Assemblea Straordinaria per le modifiche allo Statuto, visti i dubbi sollevati dall’autore dell’esposto in merito ai diritti elettorali. Stessa considerazione per quanto concerne l’Assemblea Elettiva, che potrà ora regolarmente svolgersi dal momento che, così come appreso dai comunicati ufficiali della giustizia sportiva pubblicati sul sito web federale, è chiaramente esclusa ogni ipotizzata irregolarità. Il Consiglio Federale ha inoltre posto in evidenza come l’iniziativa intrapresa dalla società Salerno Insieme – per la prima volta entrata a far parte della Federazione nella stagione 2015/16, che non ha più rinnovato l’adesione e che, dunque, in buona sostanza non ha mai svolto, neanche per un minuto, attività sportiva di Pallamano – abbia in tal modo condizionato l’interesse di tutto il movimento.

Per quanto concerne l’attività agonistica, è stata disposta la pubblicazione, sul sito federale www.figh.it, delle Circolari Federali inerenti la composizione dei gironi dei campionati di Serie B e dei campionati giovanili (categorie U20, U18 e U16).

Dopo aver altresì esaminato un lunga serie di altri temi di carattere organizzativo, il Consiglio Federale ha concluso i lavori.

Ufficio Stampa F.I.G.H.

Authors

20 Comments

  1. Zulish said:

    ? quindi??????? non riesco a capire il senso di questo comunicato, hanno fissato la data??? o la sede????non mi sembra…o se si perche non comunicralo subito??? i tempi stringono ..
    sempre più speranzoso in un cambiamento………

    • RefereeFromEgy said:

      ma l’italiano lo capite? te lo traduco: il comunicato spiega il perchè dei ritardi sulla data dell’assemblea e la colpa è della società SALERNO INSIEME (ti dice qualcosa Salerno?) che ha presentato un esposto infondato e strumentale. Ora si potrà votare, nei termini stabiliti dalla legge (15 marzo, c’è scritto pure questo). Così, giusto per capire con chi abbiamo a che fare…

      • Zulish said:

        Mi sa tanto che la tua “traduzione” è al quanto farlocca,___o perlomeno traduci a tuo piacimento…ENTRO IL 15 MARZO….ergo: ANCORA NON HANNO FISSATO LA DATA… tanto per cambiare… e pensare che mancano meno di 45 gg….vogliamo provare a predirre che la data verrà annunciata giusto una settimana prima??? e magari in una sede che potrebbe creare problemi a essere “raggiunta”… vedremo..vedremo… per il resto…continua a tradurre che è meglio..ma cerca di migliorare con le traduzioni ;-)

        • Marco Trespidi said:

          Perché non leggete i regolamenti prima di parlare? Il termine “tempi tecnici” per una convocazione di Assemblea ti dice nulla? Ti consiglio una lettura dello statuto federale che regolamenta questa casistica, cosi saprai esattamente quanto tempio PRIMA deve essere indetta.

          • ZULISH said:

            ecco a voi, come richiesto, dallo statuto federale :
            Articolo 17
            Convocazione e validità delle assemblee
            _______________________________________________________________
            Le assemblee nazionali, indette dal Consiglio Federale, sono convocate dal Presidente della Federazione o, nei casi
            previsti, da chi ne fa le veci, mediante avviso di convocazione con lettera raccomandata A.R. o mezzo equivalente
            spedita agli aventi diritto a voto di cui all’art. 16 del presente Statuto, il cui elenco viene affisso all’albo federale,
            almeno 30 (trenta) giorni prima della data stabilita. L’avviso di convocazione deve indicare il luogo, la data, l’ora e
            l’ordine del giorno dell’Assemblea.
            2. Nelle sole ipotesi di convocazione di assemblee straordinarie, tassativamente previste nel presente Statuto, indette
            per procedere alla rinnovazione totale di organi federali, o parziale per reintegrare gli stessi a seguito di eventi che
            abbiano comportato o la decadenza dell’intero organo o soltanto quella di uno o più membri, il termine di 30 (trenta)
            giorni, di cui al precedente comma, può essere ridotto fino a 15 (quindici) giorni…
            …quindi:.. si rientra certamente nei tempi….ad ognuno il proprio pensiero se sia meglio o peggio CONOSCERE già la data.
            STA DI FATTO…CHE SAREBBE STATA forse COSA BUONA E GIUSTA RILASCIARE ANCHE DATA E LUOGO PER FUGARE OGNI DUBBIO.
            ***come in molte “clausole” una motivazione denominata “tempi tecnici” vuol dire tutto e non vuol dire NIENTE.

  2. @refree said:

    …calma calma… vi è scritto ENTRO il 15 Marzo…. ma non la data esatta , se TU vai al 15 Marzo rischi di trovare chiuso per ferie!…

  3. DOMENICO ANCONA said:

    SEMBRA TUTTO STRANO CHE UNA SOCIETA’ DI SALERNO DENUNCI DELLE PRESUNTE IRREGOLARITA’ E POI NON SVOLGE NESSUNA ATTIVITA’ SPORTIVA ,SEMBRA UN MARCHINGEGNO TUTTO PROGETTATO ,SE COSI’ FOSSE ,STIAMO MOLTO ATTENTI PERCHE’ POSSIAMO CONSEGNARE LA FEDERAZIONE A GENTE SENZA SCRUPOLI CHE NON VOGLIONO AFFATTO IL BENE DELLA PALLAMANO

    • Zulish said:

      D’ACCORDISSIMO su questa stranezza…ma non pensi che sia anche strano il fatto che a tutt’oggi non sia stata designata ancora una data ed una sede??? soprattutto se consideri, anche, che la vicenda legata alla società sportiva si è chiusa dall’anno scorso ;-)…in questi 3 mesi che hanno “pensato”?????

  4. Marghe said:

    Ormai che erano usciti con un comunicato potevano anche dire dove e quando si svolgeranno le elezioni . Il fatto che non lo abbiano scritto dimostra per l’ennesima volta la trasparenza ed il metodo che usano. Le elezioni verranno annunciate al limite dei termini stabiliti di modo che i tesseratii abbiano minor tempo possibile per presentare le loro candidature. L’elenco degli eletti tra i rappresentanti atleti e tecnici forse è stato smarrito …
    Per quanto riguarda data e sede io vedrei bene Lunedi 13 Marzo a Pantelleria , alle 6 la mattina

    • DOMENICO ANCONA said:

      ti sei sbagliato su HANDBALL TIME ,hanno scritto che si svolgeranno a FASANO , i legali del COMUNE DI FASANO stanno valutando gli estremi per una querela a difesa dell’ immagine della citta’ contro i signori giornalisti e chi sta dietro le quinte che manovra i fili

      • settemetri said:

        Concordo con il dott. Ancona, si sta cercando di gettare benzina sul fuoco. Adesso è uscita la sede di Fasano come sede elettorale, così si sta facendo male al movimento, perchè come ho già detto se ne vedranno delle belle ad elezioni avvenute,si conteranno a seconda di chi vince i cadaveri ( in senso metaforico ) di società che erano schierate dalla parte sbagliata e ancora una volta chi ci rimette? La risposta è semplice la PALLAMANO.

  5. settemetri said:

    Io penso che disquisire sulla data delle elezioni sia tempo perso, sarebbe bello parlare dei programmi che i vari candidati sottopongono alle società per chiedere il loro voto. Da una parte abbiamo gli uscenti che potevano certamente fare meglio, in caso di rielezione hanno almeno due punti importanti da rivedere ( NAZIONALE e SETTORE ARBITRALE ), ma che comunque nel marasma generale di una crisi economica che ha tolto fondi ovunque hanno gestito il gestibile, poi certi personaggi possono rimanere più o meno simpatici ma il compitino lo hanno svolto. Chi vuole subentrare è armato di grandi propositi il problema è se riuscirà a mantenerli. Noi siamo un popolo abituato a promesse elettorali poi mantenute solo in minima parte, per cui questo rischio esiste. L’unica cosa di cui ha paura sono le vendette trasversali, questo sarebbe veramente un male per il movimento

    • Raffaella said:

      Bè le vendette trasversali sono l’unico punto del programma del nuovo che arretra (o del vecchio che avanza, fai tu), quindi comincia a preoccuparti

  6. carbonari said:

    e intanto loria adesso chiede tranquillità e pace… dopo aver spaccato il movimento in due anni di lotte, esposti e riunioni carbonare per mettere insieme un’accozzaglia di persone interessate solo alla poltrona!

    • settemetri said:

      Sono andato a vedere sul sito Il Perimetro della Pallamano, ci sono persone competentissime di pallamano affiancate a perfetti sconosciuti, ma questo non vuol dire che farebbero male, magari non li conosco io. Il fatto che mi lascia perplesso come dici te è che sono due anni di carte bollate e articoli al veleno. Poteva essere più semplice dei bei confronti delle due parti in giro per l’Italia convocando le società e sottoponendo programmi, invece hanno preferito lo scontro. Sono curioso di vedere cosa succede

      • carbonari said:

        le persone competentissime so già chi sono e saranno secondo te Tassinari, Trillini, ecc che di pallamano sapranno sicuramente molto più di tanti in Italia (ma non di Radojkovic secondo me, anche se quelli del Perimetro dovranno fare il cambio per promesse pregresse), ma in Federazione sono già passati e hanno lasciato poco o niente (ma preso tanto). Gli illustri sconosciuti sono la maggioranza, praticamente tutti, perchè come dico da tempo parliamo di un’accozzaglia di persone. Gli sconosciuti vanno a caccia di un posto, quelli che tu definisci competenti vogliono tornare sul carro dei vincitori dal quale sono stati fatti scendere per mancanza di risultati. Vogliamo parlare poi del programma? completamente folle e inapplicabile… ma è ben noto che i programmi elettorali sono solo quello che la gente vuol sentirsi dire… e allora promettere soldi ai club come fanno loro è la cosa più semplice. Speriamo e lo dico sinceramente che questa gente non prenda in mano la pallamano italiana, perchè perlomeno il presidente attuale non ha collegamenti con le società, è sempre stato slegato dalla fame di vittoria dei club, ha sempre rappresentato la pallamano nel Coni in modo istituzionale e credibile… e il fatto che negli anni anche società come Bolzano o Salerno (che oggi fanno la guerra alla federazione) abbiano vinto meritatamente i loro scudetti dimostra ampiamente questa serietà come persona. Del resto non vi dimenticate che la moglie di Loria è stata in QUESTO consiglio federale, lo stesso a cui il marito fa la guerra, e che Podini era pappa e ciccia con QUESTA federazione quando doveva avviare la sua lega che poi si è dimostrata il fallimento che era. Se poi il consiglio federale sarà misto come tutti immaginano, potrà fare solo bene perchè il confronto interno stimola al miglioramento. Però due anni di guerriglia mediatica e ora chiedere di fare le cose in modo pacifico (vedi handballtime oggi) è ridicolo e strumentale, come lo è sempre stato il modo di agire di certe persone.

        • DOMENICO ANCONA said:

          esamina obiettiva e corretta ,sputano veleno continuamente anche sulla citta’ di FASANO ,i lor signori devono sciacquarsi la bocca prima di certe affermazioni che mirano solo allo scontro ,questo modo di agire non e’ proprio da chi ama lo sport ,ma forse loro non sanno nemmeno cosa e’ l’ alto significato della parola SPORT e poi alcuni soggetti del nuovo parlano di rispetto, di democrazia ,se denigrare l’avversario e’ questo allora stiamo freschi ,se dobbiamo dare in mano i nostri giovani ,i nostri ragazzi ai nuovi dirigenti di questo genere preferisco dopo 40 anni cambiare tipo di sport

  7. Marco Trespidi said:

    Zulish io capisco che qua uno scrive e non ha idea nemmeno di cosa scriva tuttavia vorrei richiamare la tua attenzione su questo passaggio del tuo post “….vogliamo provare a predirre che la data verrà annunciata giusto una settimana prima???….”
    Per cui ti ho inviato a leggere lo statuto perché caro disinformato scrittore “termini tecnici” sono i termini di validità. E come avrai letto , oppure hai copincollato senza leggere, devono passare alleno TRENTA GIORNI dalla data della indizione dell’assemblea alla effettuazione della stessa. Quindi se tu avessi letto avresti evita di scrivere una minch..ta. Buona continuazione

    • ZULISH said:

      Egr. sig. , sorrido (e rido) alla sua cultura e capacita intellettiva, ma stiamo disquisendo su qualcosa che evidentemente leggiamo in maniera differente, ho postato quanto da lei richiesto, proprio per evitare qualsiasi altra sterile discussione….quando si sapra data e sede allora potremo (forse) continuare a discuterne, ,fatto stà, che a tutt’ora si possono solo sentire allusioni e ipotetiche date..ma con un unico DATO CERTO…NON SI SA ANCORA NIENTE.
      *…”..una settimana prima” voleva essere solo una “innocua provocazione” sui famosi “tempi tecnici”
      …spero in un unica cosa…un CAMBIAMENTO di questa pallamano, che possa diventare di tutti e non di pochi.

  8. Marco Trespidi said:

    Caro Zulish un bel tacer non fu mai scritto. Le giustificazioni alle min..te spesso sono peggio delle min..te stesse. Buona continuazione. A proposito del …sig… io ho un nome puoi scriverlo per intero, tu il consueto nick di chi non ha il coraggio delle proprie parole. Già questo basterebbe a definirti.

*

Top