A2M | TH Alcamo, che colpo nel derby! Il Giovinetto Petrosino steso allo scadere

Il Giovinetto – Th Alcamo 27 – 28 , pt ( 12 -11 ).

Il Giovinetto : Pellegrino, Marino,  Abbate , Di Giovanni 2 , Lucido , Rallo ,Tumbarello 5 , Modello 5 , Ponticelli 6, Pantaleo, Gulino 9 , Armato . All.Fiorino

Th Alcamo : Di Simone , Scaglione , Lipari , Guinci 3 ,Giacalone 8 , Giorlando 2 , Fagone 2 , Saullo 3 , Calamia,  V. Randes 8 , Boni’ , Peretti 3 , Lauria .All.B Randes.

Arbitri : Campailla e Reale .

Nella Foto Giuseppe Giacalone della Th Alcamo

Derbyssimo doveva  essere, Derbyssimo bellissimo è stato.

Alla fine ha avuto la meglio una Th Alcamo , sprecona  fino all’inverosimile , contro un Giovinetto mai domo che ha trovato in Davide Gulino e nel portiere Pietro Pellegrino due grandi protagonisti ,  capaci di tenere in partita la loro squadra praticamente fino all’ultimo secondo.

Perché la partita si è decisa negli ultimi 30 secondi , con Guinci che mette dentro il rigore del 26- 27 per Tha , ma Tumbarello nell’azione successiva pareggia a soli otto secondi dalla fine .

Rimessa Veloce del portiere Di Simone per Saullo, palla per Fagone che attacca e serve lo stesso Saullo che a un secondo dalla fine dai sette metri batte Pellegrino con un tiro in caduta che sancisce la vittoria nel derby per la Th Alcamo.

Epilogo esaltante per Alcamo ,  finale beffardo per un Giovinetto che aveva meritato il pareggio , che ancora una volta in casa ha dimostrato di potersi giocare le sue carte con tutti in questo campionato, considerando che in questo match ha dovuto anche rinunciare a Rallo , fermo per problemi alla schiena.

Alcamo ha invece sprecato troppo , tre rigori sbagliati almeno una decina di conclusioni sciupate dai sei metri , in una serata ancora positiva del portiere Luca Scaglione, protagonista di alcuni interventi spettacolari prima di lasciare il suo posto a Giacome Di Simone negli ultimi sette  minuti, con l’esperto portiere anche lui protagonista di alcuni importanti interventi.

In casa Th Alcamo da rimarcare le buone prove di Giuseppe Giacalone ,Vincenzo  Randes e Giorlando , bene la difesa con al centro Lipari e apporto pesantissimo dalla panchina con Peretti e Guinci decisivi nel finale di partita.

Discorso a parte per Fabio Saullo , autore del gol vittoria , con una prova tutta cuore e carattere e forse non a caso è stato lui a mettere il sigillo a questo derby , che porta Alcamo in testa alla classifica con Mascalucia e Kelona Palermo a quota quattro.

Ora solo il tempo di rifiatare e Sabato scontro al vertice al nuovo Pala Verga con il Mascalucia.

Ufficio Stampa TH Alcamo

Authors

*

Top