A2M | Parma Pallamano pronta a ripartire agli ordini di mister Galluccio

Finalmente si riparte!! Dopo un paio di mesi di riposo la rosa della prima squadra di Parma Pallamano ha ripreso l’attività agli ordini di mister Luca Galluccio, presso le strutture del Campus universitario, in preparazione della nuova stagione. Gli allenamenti si alternano tra pista di atletica, palestra pesi e campo di pallamano per fare fronte al campionato di A2 nazionale e all’under 21 regionale.

La formazione gialloblù nello scorso week end ha preso parte alla XXVII edizione del Torneo Magnani di Bologna dove ha affrontato formazioni di serie A1 e A2 piazzandosi al sesto posto. Gli uomini di Parma hanno pagato la preparazione atletica ancora incompleta e l’integrazione dei nuovi elementi non ancora al meglio.

Infatti, anche in considerazione degli infortuni di Matteo Ferrari (‘93) e Marcello Maiavacchi (’80) e degli impegni di lavoro di Davide Boschi (’72), Parma Pallamano ha pensato di allargare la rosa affidata a Luca Galluccio, coadiuvato dal fratello Filippo, con alcuni giovani. Dal Carpi (A1) sono arrivati tre giocatori under 21: il portiere Marco Lorenzini (’97), l’ala destra Andrea D’Angelo (’97) e il terzino sinistro Christian Cuzzi classe 2000. Tutti e tre lo scorso anno facevano parte della rosa della prima squadra del Carpi che è arrivato alle semifinali scudetto. Il trio si è preso delle belle soddisfazioni, ma ora i ragazzi vogliono crescere giocando molto di più in una squadra giovane e ambiziosa, queste sono le loro motivazioni per avere scelto Parma. Non è tutto perché da Siracusa (A2) è arrivato il mancino Gianluca Stella (’97), a Parma per motivi di studio. Con questi 4 elementi tutti under 21 la rosa di Parma Pallamano si è notevolmente ringiovanita e si appresta ad affrontare due campionati intensi ed altamente competitivi.

Il prossimo impegno per Parma Pallamano sarà nel torneo organizzato dalla Pallamano Poggibonsi (Si) il prossimo fine settimana sempre tra formazioni che militano nei campionati di serie A1 e A2.

Ufficio Stampa Parma Pallamano

Authors

*

Top