A2M | L’Olimpic frena: contro Nonantola è 23-36

La prima trasferta stagionale per l’Olimpic si conclude con una sconfitta, ma sebbene il risultato penda decisamente a favore degli emiliani, la prestazione dei metalliferi è stata buona, considerando la panchina corta per l’assenza di Rahmani, Zorzi, Ceccherini e Maiella.

Sino al 20° del primo tempo i maremmani restano in vantaggio anche se di misura, ma sul 9 a 10 un pesante break di 6 a 0, complici alcuni contropiede non finalizzati e l’azione d’interdizione su Gai, mandano le squadre al riposo col tabellone che segna 16 a 11 per il Rapid.

Nella ripresa la reazione Olimpic non tarda e il combattivo capitan Ruberto, infila senza sosta la porta avversaria, assistito dagli ottimi Ovi e Beneventi, ma l’azione è breve e sul 18 a 14 un altro 5 a 0 per il Nonantola segna le sorti della partita, a 15 minuti dalla fine il punteggio è 26 a 16 e da qui in poi gli emiliani amministrano il vantaggio sino allo scadere.

Si è vista comunque una bella Olimpic che, ad organico completo, saprà fare molto meglio, buona la conduzione della squadra di mister Botti, sempre molto attento nella lettura della partita, senza dimenticare l’esordio in serie A2 del portiere quindicenne Diego Burzacchini che dimostrando un coraggio da leone è stato autore di pregevoli interventi.

Il prossimo appuntamento (sabato 21 ore 21:00), sarà il confronto casalingo contro l’Ambra di Poggio a Caiano, il riscatto maremmano darebbe nuovo impulso alla formazione che sostenuta dal proprio pubblico, potrebbe cogliere buoni frutti.

Sempre il prossimo sabato, alle ore 17, avvio del campionato Under 15 maschile contro la Poggibonsese. L’Olimpic, tranne qualche lieve aggiustamento, schiera la formazione Under 12 che lo scorso anno ha ben figurato classificandosi al secondo posto nel torneo regionale; questioni anagrafiche, di regolamento e di opportunità, hanno indirizzato la scelta della società per l’iscrizione a questa categoria, consapevoli che il divario di età che separa gli atleti, sarà motivo di crescita ed esperienza.

L’ U.S. Olimpic Pallamano Massa Marittima, in occasione delle partite casalinghe, ricorderà la figura del fondatore e primo allenatore della società Mario Tarabochia, recentemente scomparso.

L’Olimpic in campo a Nonantola:

Bargelli E. (1), Beneventi E. (5), Burzacchini D., Ovi A. (3), Raia A., Gai G. (4), Veliu B., Zucca Y., Ghini F. (1), Veliu V., Ruberto A. (9), Bernardini M.

All. Botti Riccardo, Bargelli Simone

Ufficio Stampa Olimpic Massa Marittima

Authors

*

Top