A2M | Ferrara United scivola all’esordio: 20-20 con l’EmmeTi

Nella prima partita di campionato soltanto un punto per il Ferrara United che sul fil di sirena acciuffa l’Emmeti che stava per compiere il colpaccio della giornata.

Sin dalla vigilia si prospettava una partita insidiosa perché gli ospiti arrivavano a Ferrara con una gran voglia di dimostrare il proprio valore e vendere cara la pelle. Escludendo il primo quarto d’ora in cui i ferraresi sembravano poter condurre il match portandosi sul 7-3, l’Emmeti ha saputo imporre il proprio ritmo di gioco senza lasciarsi intimorire dall’allungo dei padroni di casa. Con il giusto ordine e la spregiudicatezza necessaria gli ospiti piazzano un contro-break di 5-0 portandosi sul 7-8 e conducendo fino al termine del primo tempo terminato con il punteggio di 9-10. I ragazzi di Ribaudo offrono una partita dai due volti: se in difesa appaiono abbastanza solidi in attacco sprecano molti palloni fallendo le tante occasioni a tu per tu con i portieri veneti che risulteranno i migliori in campo. La partita scivola sui binari dell’equilibrio con l’Emmeti che appare più frizzante e lucido soprattutto nel finale quando segna a dieci secondi dalla fine il gol del +1 per poi doversi arrendere all’esperienza di Resca che ad un secondo dalla fine dalla distanza batte il portiere ospite e regala un punto ai suoi (20 – 20 il risultato finale). Un punto sofferto, anzi soffertissimo che ha visto un Ferrara United più impreciso rispetto le partire di pre campionato ma che con l’esperienza dei singoli è riuscito a rimediare ad una sconfitta che avrebbe premiato la performance dei veneti di coach Brzic, apparsi in ottima condizione.

“E’ stata una partita molto emozionante che si è conclusa con due gol negli ultimi dieci secondi a confermare la perfetta parità di tutto l’arco della partita. L’Emmeti sicuramente molto motivata, mobile sulle gambe in difesa e molto duttile in attacco a conferma di ciò che mi aspettavo. Sono un po’ deluso dalla prestazione della mia squadra, perché se nella fase difensiva qualcosa di buono abbia dimostrato, nella fase offensiva e realizzativa abbiamo peccato tantissimo di superficialità soprattutto dai 6metri.  Si è vista una squadra che aveva tanto mordente, l’Emmeti, mentre noi forse pensavamo di essere più forti perché in amichevole avevamo vinto ma oggi le carte si sono mescolate e giustamente l’Emmeti porta via un punto e se avesse portato via l’intera posta in palio non avrebbe rubato nulla. Bravi comunque i miei che hanno saputo pareggiare e conquistare un punto con il gol allo scadere di Matteo Resca bravo a mettere la sua esperienza in un momento così delicato”. Sono queste le parole di Ribaudo che già da martedì tornerà al lavoro con la rosa per preparare l’ostica trasferta di sabato a Bressanone.

Sconfitta anche l’under 15 di coach Stefania Puddu che cede sul campo dei pari età del Faenza all’esordio nel campionato di categoria. Una sconfitta che non preoccupa il tecnico fiducioso che con la costanza e il lavoro in palestra arriveranno quanto prima le soddisfazioni per i suoi giovani che verranno presentati nella prossima partita casalinga della prima squadra, al PalaBoschetto.

Tabellino Ferrara United – Emmeti A2/M girone B 20 – 20 (p.t. 9-10): Alberino 2, Castaldi 5, Garani, Hristov A. 2, Hristov V. 2, Maranini, Marzocchi, Pastore, Resca 2, Rosato, Scalabrin, Sgargetta C. 5, Sigolo, Pieroni. Allenatore: Ribaudo Lucio.

Ufficio Stampa Ferrara United
[foto di Isabella Gandolfi]

Authors

*

Top