A1M | Noci, grandi gioie in Sicilia: Ragusa espugnata 21-35

Dalla lunga trasferta siciliana la Zeroglu Cap Noci torna in terra pugliese con una vittoria netta contro il fanalino di coda Crazy Reusia. Al triplice fischio finale il punteggio è di 21-35 per i biancoverdi. De Giorgio e compagni non hanno avuto particolari difficoltà a liquidare la pratica Ragusa, mattatore dell’incontro il montenegrino Bobicic autore di 13 reti. ” E’ stata una partita gestita bene sin dall’inizio, i ragazzi hanno interpretato alla perfezione, come sempre, i dettami di mister Iaia. – commenta il dg Ivano Matteo Luciani, al seguito della squadra in Sicilia – Questa vittoria ci permette di affrontare nel modo giusto la partita casalinga contro il Fondi di sabato prossimo. I ragazzi sanno quello che devono fare”.

In virtù di questa vittoria, la prima stagionale lontana dal Nuovo Palasport di contrada Lezzi, i nocesi salgono a 4 punti in classifica raggiungendo il Fondi  in quarta posizione. Proprio il Fondi sarà il prossimo avversario dei ragazzi di mister Iaia. Si preannuncia un match combattutissimo, con i laziali in cerca di riscatto dopo la sconfitta contro la capolista Fasano. Appuntamento alle ore 19 al Nuovo Palazzetto dello Sport.

Crazy Reusia – Noci 21-35 (p.t. 10-19)

Crazy Reusia: Anzaldo, Ballaera, Criscione 1, D’Alberti 8, Esposito 4, Ficili, Girasa 1, Licitra, Malfitano, Noto 3, Raniolo 4, Scarnato, Scarpato, Schembari. All: Roberto Giuffrida

Noci: Corcione 4, Di Giandomenico, Parisi 1, Fasanelli, Fasano P, Laera 4, De Luca 2, Fasano M. 1, Quarato, Degiorgio I. 4, Giannini, Labate, Notarangelo 6, Bobicic 13. All: Domenico Iaia

Arbitri: Castagnino – Manuele

Ufficio Stampa Zeroglu Cap Noci

Authors

*

Top