A1M | Noci continua a sognare: la spunta in casa del Valentino Ferrara 33-34!

Torna  vittoriosa la Zeroglu Cap Nocidalla trasferta di Benevento. Ancora una volta i terribili ragazzotti nocesi sono protagonisti di una prestazione stoica. L’approccio alla partita non è stato dei migliori, la poca reattività difensiva dei biancoverdi, ha di fatto permesso ai sanniti  di perforare a volte agevolmente la porta difesa da Digiandomenico. Nonostante ciò l’ottima verve realizzativa del trio Bobicic-Notarangelo-Laera ha permesso al Noci di rimanere in partire ed andare negli spogliatoi sotto di due soli goal. Ad inizio secondo tempo il Valentino Ferraracon due marcature del solito brasiliano Pereira si porta sul punteggio del 21-17. Ma i leoni biancoverdi non demordono e con un break di 6 goal a zero si portano sul 21-23 a proprio favore. A metà secondo tempo con un gran goal di Marko Bobicic i nocesi raggiungono il massimo vantaggio, 24-29. La partita è ancora lunga e i beneventani, approfittando della superiorità numerica, riescono a ricucire il gap a 4 minuti dalla fine. La partita entra nel momento clou, le due squadre combattono palla su palla. Sul risultato di 32-32 ad un minuto e trenta secondi della sirena, coach Iaia chiama time out per organizzare la successiva azione d’attacco. Il Noci non ne approfitta e i beneventani vanno in vantaggio di un goal a 35 secondi dalla fine. Subito palla al centro, fallo di Muoio sanzionato con l’esclusione temporanea di 2′. In superiorità numerica Notarangelo firma il pareggio, 33-33. Time out chiamato dal tecnico dei locali Nasta, si rientra in campo e grazie ad una difesa alta la Zeroglu Cap recupera palla e in contropiede l’ala mancina De Lucariesce a procurarsi un rigore a 4 secondi dal triplice fischio. Sui sette metri si presenta capitan Vincenzo Laera che insacca la porta sannita sancendo una vittoria sudata ma ampiamente meritata, 33-34 il punteggio finale. “Ragazzi stoici, ragazzi eccezionali, non  ci sono più aggettivi per definirli – commenta a fine partita mister Domenico Iaia – In 35 secondi abbiamo ribaltato la partita, vincendola. Siamo un pochetto stanchi, sino ad ora è stato un campionato duro, condotto da guerrieri e i ragazzi hanno bisogno di rifiatare. E’ una vittoria importantissima per noi, siamo arrivati in terra campana in condizioni non ottimali, con Pablo Cantore incerottato e nonostante ciò il suo apporto durante la partita, seppur limitato, non è mancato.”

Questa vittoria proietta la squadra di patron Lippolis al quarto posto in classifica in co-abitazione con il duo laziale Fondi e Gaeta. Nel prossimo turno di campionato la Zeroglu Cap ospiterà tra le mura amiche il fanalino di coda del Ragusa. Un turno agevole, che permetterebbe in caso di vittoria, di rimanere nelle zone alte della classifica.

Lombardi Service Alfaromeo Valentino Ferrara – Zeroglu Cap Noci 33-34 (p.t. 19-17)
Lombardi Service Alfaromeo Valentino Ferrara: Bettini 6, Cesar Riani, Luciani, Muoio, Salvini, D’Addona, De Luca 4, Randes, Bargelli 5, Ievolella 3, Mancini 1, Oropallo, Cenicola, Pereira 14. All: Giovanni Nasta
Noci: Corcione, De Finis 2, Di Giandomenico, Cantore 4, Fasanelli, Giannini, Fasano, Laera 8, De Luca 1, Fasano, Labate, Notarangelo 10, Bobicic 9. All: Domenico Iaia
Arbitri: Campailla – Boncoraglio

UFFICIO STAMPA ZEROGLU CAP NOCI

Authors

*

Top