Domenico Scinà: un successo tutto cuore

Senza alcun ombra di dubbio era una gara molto sentita per le ragazze dello Scinà Palermo, infatti questa era per loro l’ultima partita della stagione, che sarebbe potuta essere utile per agguantare definitivamente la testa del girone e la promozione in serie A1.

Per raggiungere l’obiettivo le palermitane avrebbero dovuto vincere con uno scarto di almeno 6 reti e in seguito a match pieno di emozioni, queste sono riuscite nell’impresa.

Le padrone di casa impongono sin dalle prime battute il loro ritmo sfiancante sbaragliando con grinta le avversarie, grazie a un’ attenta difesa e alle ripartenze tempestive di Marino, grazie alla quale nei primi minuti di gioco si crea un gap sostanzioso tra le due squadre.

Il ritmo più che mai alto viene però pagato dalle palermitane che in certi momenti della gara subiscono il ritorno di D’Addeo e compagne che riescono a portarsi a -2.

Il primo tempo termina con un parziale di 7 reti di vantaggio per le Rosanero, le quali entrano in campo nella ripresa meno concentrate sbagliando diverse conclusioni che portano le Licatesi alla conclusione di alcuni contropiedi consecutivi.

A metà secondo tempo si ritorna a un vantaggio di -2, ma le palermitane spinte da un calorosissimo e numeroso pubblico non ci stanno e con le ultime energie cercano di aumentare il distacco uscendo la giusta grinta.

Lo Nigro e compagne arrivano a 30 secondi dalla fine con sei reti di vantaggio in fase d’attacco, eccellente la gestione del giro di palla che porta il Licata a commettere fallo da rigore su Di Lisciandro, mancano 9 secondi quando Raccuglia si avvia sui setti metri ed è spontanea l’esultanza da parte di tutto il PalaDonBosco, che il seguito ai sette metri e al fischio finale, che decreta il risultato di 34-27, si precipita in campo per festeggiare con tutte le giocatrici e la dirigenza un traguardo che mancava dalla stagione 1999/00.

DOMENICO SCINA PALERMO – GUIDOTTO LICATA 34 – 27 (p.t. 20-13)
DOMENICO SCINA PALERMO: Battaglia 3, Dell’Orzo 2, Di L isciandro 3, Giosue, Lo Nigro 5, Marino 10, Nangano, Pizzo, Raccuglia M. 6, Sardisco 2, Shillaci 3, Sinagra, Lunardi, Raccuglis F.  All. Di Dio
GUIDOTTO LICATA: Bianchi 3, Casano 2, Castagna, D’Addeo 9, Peritore 1, Porrello 10, Santamarina, Cammilleri, Burgio, Angilella, Raia, Ninotta. All. Muscarella

[slideshow id=42]

 

Comunicato Stampa Domenico Scinà

Tags ,

One Comment;

*

Related posts

Top